Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Ferrohotel: dal Tavolo Tecnico Emergenza Freddo il "no allo sgombero"

In un accorato appello unitario gli operatori del Tavolo Tecnico sull'Emergenza Freddo del Comune invocano il blocco dello sgombero annunciato per il "Ferrohotel", rifugio degli "ultimi" in città, coloro che non hanno un altro posto dove passare la notte. "Se viene chiusa quella struttura il Comune ne metta almeno a disposizione un'altra"
ALESSANDRIA - Dall'associazione "Opere di Giustizia e Carità" della Diocesi alla cooperativa "Coompany&", dal Cissaca a "San Benedetto al Porto" fino agli operatori del Sert, si leva una voce unanime per impedire che "gli ultimi della città" vengano abbandonati completamente a loro stessi senza neppure un tetto di fortuna sotto il quale vivere. Dopo l'annuncio dello sgombero previsto per il Ferrohotel nei pressi della stazione è alto l'allarme sulla sorte delle persone senza fissa dimora che lì hanno trovato un semplice rifugio. 

Ecco, in versione integrale, l'appello rivolto dagli operatori del Tavolo Tecnico per l'Emergenza Freddo al Comune di Alessandria.

NO ALLO SGOMBERO

Abbiamo appreso che nei prossimi giorni, su disposizione della proprietà dell’immobile, verrà sgomberato e definitivamente chiuso il cosiddetto “ferrhotel”, dove trovano riparo circa 20 persone senza dimora nel periodo invernale, numero che aumenta in modo significativo (40-50 persone) quando l’Ostello Caritas ritorna alla normale attività. 
L’Ostello della Caritas, infatti, essendo l’unica risposta organizzata per le persone senza dimora, non può garantire l’accoglienza di tutte le persone che ne hanno bisogno, pertanto richiede necessariamente agli ospiti, terminata la stagione invernale, di limitare la loro permanenza nella struttura a soli 15 giorni ogni mese.

Il ferrhotel, così, è utilizzato dai senza tetto da diversi anni, ed è diventato di fatto l’unica alternativa alla strada per tutti coloro che non possono, per diverse ragioni, trovare posto nell’Ostello Caritas. Si tratta di cittadini, in prevalenza italiani, con storie di profonda esclusione sociale, che si sono adattati a vivere in condizioni abitative estreme, essendo lì privi dei servizi fondamentali (acqua, luce, servizi igienici, riscaldamento) e in pessime condizioni igienico-sanitarie.
Il gruppo di lavoro del Tavolo Tecnico, nel realizzare le iniziative della campagna Emergenza Freddo, ha scelto di non ignorare la realtà del ferrhotel, riconoscendo che per molte persone quella struttura è “casa” , e significa sopravvivenza.
Per questo, nel corso degli ultimi 2 anni, una delle azioni importanti del Tavolo Tecnico è stata quella di costruire piccoli percorsi di dignità per le persone che abitano al ferrhotel, fornendo loro acqua potabile, generi di prima necessità, coperte e sacchi a pelo.

La funzione del Tavolo Tecnico, nel corso di questi anni, è stata quella di leggere i bisogni e promuovere iniziative e progetti che riconoscessero i diritti e la dignità delle persone, in particolare di quelle più fragili.
Riteniamo che la decisione non concertata di chiudere improvvisamente questa struttura, riveli una grave sottovalutazione delle immediate conseguenze che ciò avrà per il nostro territorio. Ma soprattutto ciò significa non riconoscere i diritti fondamentali di questi cittadini, considerandoli a tutti gli effetti “vite di scarto”.
Chiediamo che le istituzioni si facciano carico di questa situazione, allo scopo di scongiurare lo sgombero e comunque individuare alternative concrete e praticabili.
 
Gli operatori del Tavolo Tecnico 
Marco Santi, Renzo Sacco, Fabio Scaltritti, Marina Fasciolo e Ombretta Turello
28/02/2014

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani