Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

"Educazione alla Legalità": i giovani rispondono numerosi

L'istituto Vinci-Migliara ha aderito al progetto formativo "Educazione alla Legalità" proposto dal Comune di Alessandria per partecipare attivamente e apprendere in modo critico il significato di alcuni argomenti quali la corruzione, l'uso dei social in modo inidoneo, la poca trasparenza negli atti pubblici. Grande partecipazione spontanea dei ragazzi: oltre 60 alunni al primo incontro. Prossimo appuntamento il 9 maggio
 ALESSANDRIA - Quando si dice "voglia di conoscere e di imparare". L'istituto Vinci-Migliara ha aderito al progetto formativo "Educazione alla Legalità" promosso dal Comune di Alessandria "Settore risorse umane, trasparenza e prevenzione alla corruzione", dando l'opportunità ai ragazzi delle classi terze, quarte e quinte della scuola superiore di partecipare attivamente e apprendere in modo critico alcuni aspetti della quotidianità e conoscere il significato di alcuni argomenti, che, apparentemente, sembrano lontani dalla loro mentalità, quali la corruzione, l'uso dei social in modo inidoneo, la poca trasparenza negli atti pubblici.

Il primo incontro era dedicato alla legalità, alla "Buona amministrazione e contrasto alla corruzione" e i ragazzi hanno risposto positivamente. L'adesione è stata volontaria e spontanea, al di fuori delle ore curricolari obbligatorie, e quindi "al di sopra di ogni aspettativa". Oltre 60 studenti sono stati coinvolti nell'aula magna dell'istituto Vinci- Migliara per cercare di "stimolarli ad attuare un percorso di vita improntato sul giusto significato delle parole, e su come, l'apprendimento di certi valori e del modo trasparente e onesto di porsi nelle relazioni umane, possa generare in loro l'impegno a creare per il futuro una società migliore".

Le ore saranno valutate come alternanza scuola-lavoro indipendentemente dal percorso da loro scelto, per dare un'opportunità maggiore di conoscenza della società che li circonda. Questo è uno dei tanti compiti della scuola, come quello di "promuovere nei suoi ragazzi attraverso azioni di educazione attiva, cambiamenti di atteggiamenti mentali affinchè possano crescere interiorizzando i valori positivi dell'onestà, dell'autodisciplina, della responsabilità e della giustizia".

Il prossimo incontro si terrà il 9 maggio e farà riferimento all'Educazione nell'uso dei social media.
12/04/2019

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


StrAlessandria 2019
StrAlessandria 2019
'Canapa in Festival' a Borgo Rovereto, le immagini della prima edizione
'Canapa in Festival' a Borgo Rovereto, le immagini della prima edizione
Alessandria-Albissola 3-0, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Albissola 3-0, le foto di Gianluca Ivaldi
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale