Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Società

Da Alessandria in partenza aiuti per le zone del terremoto

Tecnici alessandrini in partenza per le zone colpite dal sisma. Su indicazione della Provincia di Modena, gli interventi saranno indirizzati al comune di Finale Emilia. La Regione Piemonte pronta ad allestire un secondo campo, mentre il 118 ha messo a disposizione personale medico e infermieristico
Modena chiama, Alessandria risponde. Su richiesta della provincia di emiliana è previsto un intervento mirato nel comune di Finale Emilia.
In queste ore un Nucleo di valutazione con tecnici professionisti , diretto dall’ingegner Claudio Coffano si sta recando nelle zone colpite dal terremoto per prendere contatti con le autorità locali.
Tantissime le amministrazioni comunali della nostra provincia che hanno messo a disposizione il proprio personale e molte le associazioni di volontariato che affiancheranno la Provincia di Alessandria in questa nuova operazione di emergenza e solidarietà

Intanto, la Regione Piemonte è stata attivata dal Dipartimento della Protezione civile per l’allestimento, in tempi stretti, di un secondo modulo base a san Giacomo di Mirandola per l’assistenza alla popolazione (altri 250 posti che si sommano a quelli attualmente occupati); in accordo con l’amministrazione comunale è stata individuata un’area limitrofa a quella già utilizzata.

Nella serata di ieri sono stati inseriti 35 ospiti aggiuntivi, per un totale di 237 persone. Nel corso della notte sono proseguite le attività per l’allestimento del secondo modulo, che sarà pronto entro questa sera, determinando una capienza complessiva di 500 posti letto.

Entro domani verrà ampliata la struttura per la preparazione e distribuzione dei pasti.

Le zone del terremoto sono state raggiunte in queste ore anche da un’equipe di sanitari del 118 regionale, tra cui un infermiere di Alessandria, Nunzio Darma.
L’equipe sanitaria, guidata dal direttore della maxi emergenza Mario Raviolo, responsabile della centrale operativa del 118 di Cuneo, è partita con un’ambulanza, due carrelli ed un furgone logistico. "La squadra che sta raggiungendo l'Emilia Romagna - spiega l'assessore alla Sanità della Regione Piemonte Paolo Monferino - é composta da professionisti ed operatori del servizio di Emergenza.
È importante che in questo momento di grande difficoltà per le popolazioni colpite dal sisma si venga a creare una catena di solidarietà ma anche di forti competenze per affrontare nel modo migliore le pesanti conseguenze di quanto accaduto".
“Forniremo assistenza e supporto sanitario- dichiara il direttore Mario Raviolo - Abbiamo già preso contatto con la Protezione Civile con la quale collaboreremo fianco a fianco. L’obiettivo è quello di allestire un presidio sanitario leggero che servirà a portare le prime cure ai cittadini di un territorio così duramente colpito. Probabilmente non troveremo feriti, ma tante persone che ormai vivono con il terrore di altre scosse”.
Medici, infermieri e tecnici sono stati scelti su base territoriale e provengono ognuno delle quattro centrali operative piemontesi.
I nomi dei sanitari sono: Daina Marangoni, medico di Torino, Giorgio Salimbeni, medico di Novara, Ivan Allione, infermiere di Cuneo, Nunzio Darma, infermiere di Alessandria, Alessandro Pavan, tecnico di Torino, Livio Monge, tecnico di Cuneo, Roberto Rainero, tecnico di Cuneo, Alessandro Rosso, coordinatore infermieristico emergenza di Cuneo.
30/05/2012

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa