Ovada

Cai: ovadesi sulle orme di San Francesco

Hanno percorso in sette tappe il tragitto tra l'Eremo della Verna e Assisi, trovando sulla loro strada alcuni degli scorci pił belli d'Italia in un connubio tra arte, spiritualitą e natura
OVADA - Una settimana di cammino per un trekking di oltre duecento chilometri di cammino, dall’Eremo della Verna in provincia di Arezzo fino ad Assisti. Hanno ripercorso lo stesso itinerario battuto da San Francesco prima di morire, sette ovadesi, soci della sezione locale del Cai. In particolare la penultima tappa, da Gubbio a Valfabbrica, lunga ben 36 chilometri, è stata percorsa quasi integralmente sotto la pioggia. Soddisfatti i sette ovadesi, a dispetto della fatica e degli inconvenienti climatici, poiché questo itinerario, per la verità poco noto al grande pubblico, si è sviluppato in territorio assai interessante, in una sorta di connubio tra natura ed arte. Tra le località toccate dal trekking, articolato in sette tappe, ci sono state anche Sansepolcro e Città di Castello, celebri per i loro antichi centri storici.

31/05/2015
Redazione - redazione@ovadaonline.net