Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Scuola

Bonus asili nido comunali: aperto il bando

E' possibile scaricare la modulistica per la richiesta da parte delle famiglie alessandrine per il "bonus" per le rette di frequenza ai nidi d’infanzia comunali. Possono usufruire le famiglie che abbiano un Isee fra 0 e 30 mila euro e che siano in regola con i pagamenti delle rette per il periodo 7 gennaio-4 luglio 2013
 ALESSANDRIA - Si apre oggi , lunedì 30 settembre, il bando per la richiesta dei contributi per le rette pagate per la frequenza ai nidi di infanzia comunali nel periodo compreso fra il 7 gennaio ed il 4 luglio 2013. Il bando sarà aperto fino al prossimo 21 ottobre. Il modello, disponibile sul sito del Comune di Alessandria, potrà essere consegnato a mano all’ufficio protocollo dell’Ente oppure inviato a mezzo posta raccomandata con avviso di ricevimento all’ indirizzo Direzione Area Servizi alla Persona, Politiche Educative Culturali e del Tempo Libero – Servizi Educativi - Comune di Alessandria, piazza Libertà, 1.

Possono chiedere il contributo tutte le famiglie i cui figli hanno frequentato il nido d’infanzia comunale nel periodo da gennaio a giugno 2013, che abbiano un ISEE compreso fra 0 e 30.000 euro e che siano in regola con il pagamento delle rette contributive per il periodo in questione. Le domande di contributo sono ammissibili se i genitori del bambino, per cui si richiede il contributo, non risultino beneficiari di altra tipologia di contributo per la fruizione dei servizi di cura della prima infanzia per il periodo di riferimento del contributo (es. voucher conciliazione, che non beneficino di altri rimborsi o sovvenzioni economiche o azioni di supporto dirette e/o indirette erogate allo stesso titolo, etc.).

La Direzione Area Servizi alla persona, Politiche Educative Culturali e del Tempo libero – Servizi Educativi, dopo aver verificato la regolarità e l’ammissibilità delle domande, stilerà una graduatoria degli aventi diritto, in base all’ISEE posseduto dalla famiglia richiedente, e, quindi, alla fascia di reddito inferiore, sino a concorrenza delle risorse disponibili (100.000 euro). In caso di parità di reddito ISEE verrà data precedenza al richiedente con reddito ISEE inferiore, riferito al nucleo familiare. In caso di ulteriore parità verrà scelto il richiedente con il nucleo familiare composto dal maggior numero di persone.

Per informazioni contattare il seguente numero 0131/515231 oppure consultare il sito del Comune di Alessandria dove è possibile reperire per la modulistica necessaria.
30/09/2013

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani