Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Avulss: incontro per apprendere le tecniche di comunicazione efficace

“Con chi parlo? Motivazione e cambiamento: tecniche di comunicazione efficace": appuntamento sabato 16 giugno nella sede della Fondazione SociAl
ALESSANDRIA - Sabato 16 giugno dalle 9 alle 17 nella sede della Fondazione SociAL, in piazza Fabrizio De André 76 si terrà il quarto appuntamento di formazione del progetto Reti possibili, promosso dall'Associazione Avulss di Alessandria e supportato dalle sezioni di Acqui Terme, Ovada e Valenza. Dopo gli incontri sulle tecniche di team building, sulla progettazione sociale e sulla gestione dei conflitti, la quarta giornata formativa per responsabili è dedicata a "Con chi parlo? Motivazione e cambiamento: tecniche di comunicazione efficace", a cura del dottor Augusto Monge Roffarello e della dottoressa Alice Scavarda.

Il volontario, in quanto figura di intermediazione, comunica con diversi attori, quali famigliari, utenti, operatori e deve adeguare contenuti e linguaggio ai propri interlocutori. Il responsabile sostiene il volontario nella costruzione di un processo comunicativo empatico e attento ai bisogni altrui. È pertanto centrale, sia per il volontario sia per il responsabile, essere consapevoli dei diversi piani della comunicazione e a conoscenza delle strategie comunicative più efficaci per costruire una relazione di aiuto proficua. Il modulo, che alternerà una parte frontale a un’esercitazione pratica, mira a fornire i partecipanti di tecniche e di strumenti di progettazione comunicativa, utilizzabili nei diversi contesti di intervento.

Il progetto, sostenuto dalla Fondazione SociAL nell'ambito del Bando 2016, prosegue le giornate seminariali rivolte ai responsabili delle associazioni di volontariato. Il percorso formativo, di durata biennale, è aperto a tutte le associazioni dell’alessandrino, prevedendo due serie di moduli: l’una per responsabili e l’altra per volontari, finalizzate a sviluppare competenze nell’ambito della costruzione e gestione dei gruppi, nella mediazione dei conflitti, nelle tecniche di comunicazione, nella progettazione sociale così come nella prevenzione dello stress e nella costruzione della relazione di aiuto e di ascolto.
14/06/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi