Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ozzano Monferrato

Alpini ad Ozzano Monferrato

Le penne nere hanno "invaso" pacificamene il paese monferrino
OZZANO MONFERRATO - Le "penne nere!" dell'Associazione nazionale alpini hanno "invaso" pacificamente il paese monferrino domenica mattina. E dopo la celebrazione della Santa Messa nella chiesa del Lavello hanno percorso in perfetto ordine via Roma, imbandierata con i tricolori per l'occasione, sino a raggiungere il piazzale antistante la stazione ed il monumenti ai Caduti dove hanno posto una corona. L'Ana è presente nel comune monferrino con un proprio gruppo piuttosto compatto che ha sempre risposto positivamente alle varie iniziative della Sezione di Casale Monferrato, improntate sul "Fronte della solidarietà" come recitava uno striscione che campeggiava in Ozzano sin da sabato.
8/09/2014

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Alessandria-Renate, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Renate, le foto di Gianluca Ivaldi
Vittorio Sgarbi ad Alessandria
Vittorio Sgarbi ad Alessandria
Housing Sociale San Michele: ecco a che punto è il cantiere
Housing Sociale San Michele: ecco a che punto è il cantiere
Anteprima della mostra Il Giorno del Ricordo - la tragedia delle Foibe
Anteprima della mostra Il Giorno del Ricordo - la tragedia delle Foibe
Un nodo blu contro il bullismo - le scuole unite nella manifestazione
Un nodo blu contro il bullismo - le scuole unite nella manifestazione
Alessandria-Robur Siena 1-1. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Robur Siena 1-1. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Robur Siena 1-1. Il dopo partita
Alessandria-Robur Siena 1-1. Il dopo partita
Livorno-Alessandria 0-1. Il dopo gara
Livorno-Alessandria 0-1. Il dopo gara
Mostra di Chagall - Oltre il Paesaggio in Biblioteca Civica
Mostra di Chagall - Oltre il Paesaggio in Biblioteca Civica
I ciclisti non sono cittadini di serie B, chiedono gli stessi diritti di tutti gli utenti della strada
I ciclisti non sono cittadini di serie B, chiedono gli stessi diritti di tutti gli utenti della strada