Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Bosco Marengo

“Abilitando”: dove la tecnologia incontra la disabilità

Venerdì 25 e sabato 26 settembre al Complesso Monumentale di S. Croce convegni, tavole rotonde, spazi espositivi, spettacoli, volontariato e molto altro per superare gli ostacoli della diversità
BOSCO MARENGO - La tecnologia ha cambiato rapidamente la vita quotidiana delle persone con disabilità e, in molti casi ha aperto loro le porte al mondo del lavoro, dello sport e dello studio. Al rapporto tra la tecnologia e l'integrazione delle persone con disabilità, oltre che alla presentazione delle più recenti applicazioni tecnologiche, saranno dedicati due giorni intensi di appuntamenti organizzati sotto il titolo Abilitando, dal Cissaca, Consorzio dei Servizi Sociali dell'alessandrino, in collaborazione con il Rotary Club Gavi Libarna al complesso di Santa Croce venerdì 25 e sabato 26 settembre. Abilitando vuole essere promotore dell’idea che la tecnologia oggi per essere “smart” deve essere inclusiva e ciò significa essere davvero accessibile a tutti.

Nella due giorni si parlerà di disabilità e inserimento nel mondo del lavoro e della scuola, con partner tecnologici di prestigio come Ibm, Samsung, Microsoft, Dell, Iit, Itd-Cnr, leaders mondiali in ambito tecnologico. Lo strumento individuato è la divulgazione scientifica multimodale: si alterneranno momenti convegnistici, laboratori, workshop ed eventi artistici e culturali dedicati alla disabilità. Inoltre è prevista un’area espositiva che accoglierà aziende produttrici di ausili, tecnologia rivolta all’autonomia personale, alla didattica, alla domotica, con l'intento di far provare direttamente alle persone disabili gli ausili proposti.

Sarà inoltre allestita una speciale mostra sensoriale dal titolo Vietato non toccare a cura dell'Università di Siena, per far provare l’esperienza tattile e olfattiva del mondo dei disabili visivi. La mostra è realizzata in collaborazione con il Lions Club Bosco Marengo Santa Croce.

Tutti i convegni saranno tradotti nella lingua italiana dei segni grazie alla collaborazione con la Cooperativa Segni di Integrazione.

Affiancheranno le aziende e racconteranno in specifici incontri e confronti tra esperienze vissute e teoria, associazioni di categoria, istituzioni, enti, associazioni di volontariato. Ad oggi hanno aderito e saranno presenti all’evento Ibm, Samsung, Microsoft, Dell, Cnr – Istituto Tecnologie Didattiche, Istituto Italiano di Tecnologia, le Università di Siena, di Torino, del Piemonte Orientale, La Sapienza di Roma, la Bicocca di Milano, il Politecnico di Torino, Bbbell, la Fondazione Don Gnocchi, il Centro Riabilitativo Borsalino e l’Istituto Chiossone di Genova.

Abilitando, inoltre, ospiterà alcuni Fablab italiani, selezionati attraverso una call organizzata con MakeinItaly (associazione del settore), che presenteranno progetti nati all'interno delle loro strutture.

Abilitando sarà anche spettacolo, intrattenimento e volontariato: la manifestazione ospiterà infatti Divi per un giorno, seconda edizione, iniziative e spettacoli frutto della programmazione annuale dei servizi Eth e dei centri diurni del Cissaca. Le associazioni di volontariato che si occupano di disabilità verranno ospitate con un loro spazio espositivo nel chiostro del Complesso monumentale, e potranno presentare in questo modo al pubblico la loro attività (per partecipare è possibile contattare la segreteria di Abilitando).  La manifestazione Divi per un giorno è realizzata in collaborazione con il Csvaa Asti Alessandria.

L’evento è realizzato con il patrocinio della Regione Piemonte, della Provincia di Alessandria e dei Comuni di Alessandria e Bosco Marengo, dell'Inps, dell'Asphi, della Fand, dell'Uici, dell'Ens, dell'Aism, che saranno presenti e interverranno. Abilitando è reso possibile grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, di Amag Spa, Ream Spa, Centrale del Latte di Alessandria e Asti e Confindustria Alessandria. La collaborazione con il Rotary Club Gavi Libarna, capofila di una decina di altri club Rotary, consentirà la raccolta di fondi che saranno destinati all’acquisto di ausili tecnologici consegnati direttamente alle persone disabili e alle associazioni che li rappresentano.


Il programma completo è disponibile sul sito www.abilitando.it.
La manifestazione è ad ingresso gratuito. La registrazione può essere effettuata on line sul sito www.abilitando.it.

Per Informazioni:
Cissaca, via Galimberti 2A, segreteria “Abilitando” e “Divi per un giorno”
tel. 0131 229763 (orario 9-14)
cissaca.comunicazione@gmail.com
www.cissaca.it

segreteria@abilitando.it
www.abilitando.it
27/08/2015

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco
Sindaco e Imam alla festa di fine Ramadan
Sindaco e Imam alla festa di fine Ramadan
Festa di fine Ramadan 2018
Festa di fine Ramadan 2018
Alessandria: capitale della prevenzione oncologica
Alessandria: capitale della prevenzione oncologica
Casa delle Donne: luogo vivo e aperto alla città
Casa delle Donne: luogo vivo e aperto alla città
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo
Cerimonia al cimitero di Alessandria
Cerimonia al cimitero di Alessandria
Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria