Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

A Terra Madre Salone del Gusto 2016, "I Salamini di Mandrogne"

La Condotta dello Slow Food di Alessandria ha partecipato a Terra Madre Salone del Gusto 2016 ,evento che ha trasformato il capoluogo piemontese nella capitale mondiale del cibo, lo scorso lunedì 26 settembre, per promuovere i "Salamini di Mandrogne"
 ALESSANDRIA - “Abbiamo inaugurato la nostra attività – dichiara la Fiduciaria Dalia Ghisu - con la partecipazione al più importante evento internazionale dedicato alla cultura del cibo". Nel cuore di Torino, ai MagazziniOz, è stato proposto il Laboratorio del Gusto “I Salamini di Mandrogne” tipici della Fraschetta: diversi dai cotechini e dalle salamelle, vengono preparati macinando carne freschissima di mucca adulta utilizzata dopo la macellazione della bestia o comunque con una leggera frollatura.

Un ringraziamento particolare va rivolto ai macellai di Alessandria Angelo Balza e Luciano Manfrinati, che hanno collaborato e partecipato con entusiasmo alle attività con i loro salamini e i loro saperi arricchendo i numerosi ed incuriositi partecipanti circa la selezione dei tagli di carne più opportuna (né troppo grassa né troppo magra) per ottenere un salamino morbido, e svelando anche i segreti delle personali ricette. Ogni macellaio ha le sue aggiunte segrete: un trito di aromi e spezie, in grado di esaltare il gusto della carne, piccolissime dosi di aglio, di vino o grappa, alcuni impiegano come grasso aggiunto la pancetta o il lardello di maiale.

Il nostro Gastronomo di Condotta, Luigi Bruni ha arricchito l’appuntamento con cenni storici, racconti, curiosità, regalato ai presenti una ricetta “Salamini ubriachi di Mandrogne” e portato la testimonianza e l’esperienza di Renato Baldon macellaio di Alessandria che prepara i salamini di vacca nella sua macelleria dal 1978. Il pubblico ha poi degustato queste prelibatezze bollite e alla piastra, accompagnate da un bicchiere di vino del territorio, con un contorno di ratatuia di verdure, preparate dalle mani sapienti dello Chef Fabrizio Martini di Alessandria al quale rivolgiamo un sentito riconoscimento. Importante è stata la disponibilità di Fabrizio Dellapiana Slow Food nazionale, di Luigi Carbonero, Presidente Slow Food Piemonte e Valle d’Aosta, di Gabriella Chiusano, responsabile Condotte Slow Food Piemonte e Valle d’Aosta e di Paola Durelli Comitato Organizzativo Slow Food Educa Piemonte.
30/09/2016

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa