Casale Monferrato

A Casale il premio "Ambientalista dell'anno"

Dal 2011 dedicato a Luisa Minazzi, scomparsa per mesotelioma pleurico
CASALE MONFERRATO - Quest'anno la città di Casale ospiterà la premiazione del "Premio ambientalista dell'anno", evento nazionale promosso dalla rivista di Legambiente "La nuova ecologia". Dal 2011 è intitolato alla memoria di Luisa Minazzi, dirigente scolastico (ed assessore all'ambiente negli anni Novanta) scomparsa due anni fa dopo una lunga battaglia combattuta con grande dignità e coraggio contro il mesotelioma pleurico. La sua storia è il simbolo di ciò  che Legambiente, con il concorso del premio ambientalista, vuole premiare, ovvero chi, tra amministratori, cittadini, imprenditori lungimiranti, si impegna in prima persona per il bene comune. Anno dopo anno l'iniziativa riesce a raggiungere una fascua sempre maggiore di persone, soprattutto quest'anno, grazie all'utilizzo massiccio dei social network da parte di candidati e di Legambiente. Il Premio verrà assegnato giovedì 6 dicembre, alle ore 17, nella sede di Casale del Parco fluviale del Po e dell'Orba, in Lungo Po Gramsci.
29/11/2012
A.Z. - redazione@alessandrianews.it