Sei in: AlessandriaNews / Provincia / Vignale Monferrato nel progetto Unesco - 18/07/2011
Società

Vignale Monferrato nel progetto Unesco

I paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato candidati come beni dell’umanità
Versione stampabile Stampa  |   Invia articolo a un amico Invia   |   Scrivi alla redazione Scrivi
A Vignale si è parlato del Monferrato patrimonio dell’umanità. Alla fine di settembre o a ottobre arriveranno gli ispettori dell’Unesco e il territorio dovrà essere pronto. È il messaggio che è venuto dal convegno organizzato a Vignale dai comuni della core zone 9, l’area di produzione del Grignolino, candidata con quelle di produzione di altri otto vini d’eccellenza del Monferrato, Langhe e Roero ad essere inserita nella Lista dell’Unesco dei patrimoni dell’umanità.
È il secondo tentativo che coinvolge il Piemonte in pochi anni e la provincia di Alessandria, dopo quello riuscito che ha visto inserire i Sacri monti piemontesi, tra cui Crea. I comuni del Monferrato Casalese interessati sono, oltre a Crea, anche Camagna, Cella Monte, Frassinello, Olivola, Ottiglio, Ozzano, Rosignano e Sala. Per gestire al meglio la fase che segue alla presentazione della candidatura (avvenuta nel gennaio di quest’anno a cura del governo) è stata creata l’Associazione per il patrimonio dei paesaggi vitivinicoli tipici del Piemonte di Langhe-Roero e Monferrato fondata dalla Regione Piemonte e dalle Province di Alessandria, Asti e Cuneo. E proprio il presidente dell’associazione, Roberto Cerrato, ha sottolineato l’importanza del lavoro che sino a qui è stato effettuato e del fatto che le fondazioni bancarie piemontesi hanno deciso di sostenere, anche economicamente, il progetto proprio nel momento più delicato.
Nel corso dell’incontro, al quale hanno partecipato il vice presidente della Regione Piemonte Ugo Cavallera, l’assessore provinciale Gianfraco Comaschi e il sindaco di Casale Giorgio Demezzi, è stata sottolineata l’importanza della comunicazione alla popolazione di quanto accadrà nei prossimi mesi ed il sostegno che le amministrazioni comunali dovranno continuare a dare, come hanno fatto sinora.
18/07/2011


 

Facebook

Cala del 25% il numero di negozi, e la nuova legge non aiuta

Provincia | Calano dell'11% i negozi ad Alessandria, con punte del 25% in provincia. Confesercenti: "Chiediamo al governo di elaborare un nuovo progetto legislativo che tuteli le piccole e medie imprese del commercio". Il disegno approvato dalla camera non soddisfa le richieste della categoria. Ora si apre la battaglia al senato

Migliora l'ambiente, l'emergenza sono frane e inondazioni

Rapporto Arpa | Presentato a Torino il rapporto Arpa sullo stato dell'ambiente e il nuovo portale tematico. Cento cinquanta gli indicatori presi in considerazione. Oltre 6 mila controlli su siti contenenti amianto, oltre milleda bonificare in Provincia. 12 falde sotterranee compromesse. La provincia di Alessandria è quella che ha subito nel 2013 più allagamenti

Seminario di agricoltura rigenerativa per la salute e la fertilità del suolo

Casal Cermelli | Il 25 e 26 ottobre “Nutrire il suolo e le piante” alla Fattoria del Soul con la ong Terra Organica rivolto ad agricoltori, studenti, tecnici e appassionati del settore

Linea Verde Orizzonti alla scoperta del Monferrato

Provincia | La troupe della trasmissione di Raiuno ha avviato i sopralluoghi e iniziato le riprese. La trasmissione sarà dedicata ai prodotti di stagione con una carrellata sui prodotti d’eccellenza dell’industria e dell’artigianato locali e sui centri storici dei comuni del Monferrato

“La spese per calamità siano escluse dal patto di stabilità”

Provincia | Dai Comuni un fronte unito per chiedere al Governo di togliere dal patto di stabilità le spese sostenute per le calamità naturali. Rossa: “Ho fatto la richiesta a Renzi durante il direttivo nazionale del Pd”. Il problema potrebbe essere la copertura finanziaria. In Provincia i valore danni dell'alluvione di lunedì scorso ammonta circa a 50 milioni

Multimedia

  • Europa Nostra: Stupiti da dimensione e valore della Cittadella

    Europa Nostra: Stupiti da dimensione e valore della Cittadella

  • Ricagni (Cia): l'agroalimentare può offrire occupazione per i giovani

    Ricagni (Cia): l'agroalimentare può offrire occupazione per i giovani

  • Ameglio (Cia): vendemmia buona nonostante il maltempo

    Ameglio (Cia): vendemmia buona nonostante il maltempo

  • Via Brodolini: occupate le case del Demanio Militare

    Via Brodolini: occupate le case del Demanio Militare

  • Rimane incastrato mentre lavora: liberato dai pompieri

    Rimane incastrato mentre lavora: liberato dai pompieri

  • Jobs Act, la posizione di Uil

    Jobs Act, la posizione di Uil

  • La sagra del Giusto

    La sagra del Giusto

  • Qua la zampa, cerchi un amico?

    Qua la zampa, cerchi un amico?

  • Vigili del Fuoco e Carabinieri al lavoro h24

    Vigili del Fuoco e Carabinieri al lavoro h24

  • Cassano, tante famiglie hanno bisogno di aiuto

    Cassano, tante famiglie hanno bisogno di aiuto

Seguici su...
Facebook Twitter Flickr YouTube