Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cronaca

Trovato morto sul suo camion, forse un malore

Un uomo di 64 anni di Mandrogne è stato trovato all'interno dell'abitacolo del suo camion, fermo a Novi, in via Pietro Isola. Potrebbe essersi trattato di un malore
 CRONACA - Il cadavere di un uomo di 64 anni, Carlo Fossati, di Mandrogne, è stato trovato verso le 19,30 di martedì all'interno dell'abitacolo del suo camion, fermo in sosta in via Pietro Isola.
Dai primi accertamenti medici sembra che la morte sia stata causata da un malore.
A trovare il corpo senza vita dell'uomo sono stati i carabinieri della stazione di Novi, intervenuti sul posto insieme al personale del 118. 
Il camion era postaggiato nell'area riservata ai mezzi pesanti in via Isola. 
L'uomo era originario di Mandrogne. Lavorava per la ditta di autotrasporti Riccoboni di Predosa. 
Saranno ora le indagini a stabilire con precisione la causa della morte anche se, ad un primo esame, sembra potersi ricondurre a cause naturali. E' possibile che Fossati, accusando il malore, si sia fermato nell'area di sosta e non sia riuscito a chiamare i soccorsi.
17/01/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali