Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Provincia

Progetto 'Giovani e informati', due borse lavoro per i giovani della provincia

Lo sportello nasce con l’obiettivo di soddisfare le esigenze di integrazione nel tessuto sociale e di partecipazione attiva alla vita della comunità locale dei giovani
PROVINCIA - Le Amministrazioni Comunali di Alessandria, Cassine, Castellazzo Bormida, Castelletto Monferrato, Castelnuovo Scrivia, Felizzano, Fubine, Quargnento e Solero, da anni impegnate nel progetto 'Giovani & Informati' e dallo scorso anno anche nella redazione locale del Portale Piemonte Giovani, hanno promosso la riapertura nell’area territoriale di competenza dello ‘Sportello Informagiovani’. 

Lo sportello nasce con l’obiettivo di soddisfare le esigenze di integrazione nel tessuto sociale e di partecipazione attiva alla vita della comunità locale dei giovani, oltre a contribuire allo sviluppo della formazione e dell’occupazione. I comuni coinvolti, attraverso il Comune di Alessandria come ente capofila del progetto e in collaborazione con il servizio Informagiovani gestito dall’ASM Costruire Insieme, hanno pubblicato un bando di selezione pubblica per incaricare due giovani residenti nei comuni interessati dal progetto per svolgere le attività inerenti alla gestione degli sportelli e del Portale Piemonte Giovani, offrendo loro un’opportunità concreta di crescita professionale e di sostegno al reddito. Presso gli sportelli i ragazzi svolgeranno, inoltre, attività di orientamento e supporto alla ricerca attiva del lavoro. 

Il servizio sarà avviato nel mese di giugno e proseguirà fino a dicembre 2018 a seguito dell’assegnazione del contributo da parte della Regione Piemonte, nell’ambito del Progetto Portale Piemonte Giovani . “Per i giovani che otterranno l’incarico sarà un’esperienza davvero formativa e arricchente – ha commentato l’assessore alle Politiche Giovanili, Cherima Fteita Firial – e per i territori locali sarà un’occasione di attivazione di risorse e servizi per i cittadini più giovani. Il progetto Giovani & Informati, infatti, rappresenta un’iniziativa unica nel suo genere poiché mira a portare nei piccoli centri servizi tipici delle città medio-grandi, garantendo accessibilità e innovazione.” Il progetto inizialmente avviato nell’anno 2009 con la partecipazione di due comuni, oggi ne conta otto, uniti e operativi, per realizzare sul territorio una rete forte, con uno spiccato orientamento alle politiche giovanili e sociali. 

Possono partecipare al bando i giovani di età compresa tra i 18 anni e i 35 anni, privi di lavoro al momento di presentazione della domanda (non percettori di indennità di disoccupazione o dote lavoro), residenti in uno dei Comuni di: Alessandria, Cassine, Castellazzo Bormida, Castelletto Mto, Castelnuovo Scrivia, Felizzano, Fubine, Quargnento e Solero, in possesso della licenza di scuola media superiore. I candidati devono avere buone conoscenze informatiche ed essere in possesso di patente B ed automuniti. La selezione verrà effettuata per titoli e colloquio. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il giorno 4 maggio 2018. Il modulo di domanda e il bando possono essere ritirati presso gli uffici dei Comuni interessati oppure scaricati dai siti internet degli stessi. E’ possibile reperirli, inoltre, presso l’informagiovani del Comune di Alessandria oppure sul sito www.informagiovani.al.it.
20/04/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!