Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cultura

Lumi tra storia, arte e design

Alla Triennale Milano fino all’8 gennaio sono in mostra i candelabri rituali della tradizione ebraica provenienti dalla sinagoga di Casale. Tra le opere esposte anche quella dell’artista serravallese Vito Boggeri ispirata alla memoria dell’Olocausto
CULTURA - Nella sinagoga di Casale Monferrato, ritenuta tra le più belle d’Europa, si trova il Museo d’arte ebraica, con uno spazio dedicato all’esposizione dei candelabri rituali a nove braccia (chanukkioth) realizzati da artisti e designer. Il museo dei lumi della Comunità Ebraica di Casale è unico nel suo genere e le opere della collezione sono richieste dai musei di cultura ebraica di tutto il mondo.
In questo periodo, una quarantina di queste lampade sono esposte alla Triennale di Milano nella mostra “Lumi di Chanukkah. Tra storia, arte e design”.

L’idea del museo dei lumi nasce nel 1994, durante le celebrazioni per i 400 anni della sinagoga di Casale, quando il designer Elio Carmi, autore della prima lampada, condivide con l’artista Antonio Recalcati una visione di spiritualità che prende forma attraverso il progetto del candelabro rituale. Da allora ogni anno si aggiungono nuove lampade di Chanukkah realizzate da artisti ebrei e non che, nel rielaborare la forma del candelabro, hanno ricavato oggetti dallo straordinario valore simbolico.
La festa di Chanukkah dedicata alla luce dura otto giorni dal 25 del mese di kislev, data del lunario ebraico che trova corrispondenza a dicembre. La ricorrenza commemora il miracolo della riconsacrazione del tempio di Gerusalemme, quando nell'anno 165 a.e.v. gli ebrei sconfissero i siriani e trovarono il loro santuario profanato. Nell’apprestarsi a riaccendere la lampada eterna, scoprirono che era rimasta un'unica ampolla di olio consacrato, che sarebbe bastato appena per un giorno. Invece l'olio, miracolosamente, durò per otto giorni interi, dando il tempo di prepararne dell'altro. Gli otto lumi rappresentano così gli otto giorni e il nono lume è lo shammash, il servitore che serve per accendere gli altri.

I candelabri rituali di per sé non hanno alcun rapporto con la Shoah, ma la memoria dell’Olocausto emerge spesso da queste opere, come nel caso della chanukkiah dell’artista serravallese Vito Boggeri [nella foto] che evoca un treno merci come quelli usati dai tedeschi per le deportazioni nei campi di sterminio, o di Mimmo Paladino, la cui forma ricorda quella del camino di un forno crematorio, o anche di Arman, con i violini spezzati da cui spuntano delle fiammelle. Queste opere sono esposte alla Triennale insieme ai lumi di Valerio Anceschi, Roberto Barni, Franca Bertagnolli, Pietro Bestetti, Renata Boero Medini, Giovanni Bonaldi, Elio Carmi, Eugenio Carmi, Jessica Carroll, Gianluigi Colin, Riccardo Dalisi, Luigi Del Monte, Giosetta Fioroni, Leila Fteita, Tiziana Fusari, Moreno Gentili, Alì Hassoun, Emilio Isgrò, Claude Lalanne, Emanuele Luzzati, Giuseppe Maraniello, Daniele Milanesi, Aldo Mondino, Giancarlo Montebello, Ugo Nespolo, Davide Nido, David Palterer, Laura Panno, Arnaldo Pomodoro, Marco Porta, Efrem Raimondi, Antonio Recalcati, Paul Renner, Omar Ronda, Roger Selden, Adam Tihany, Roland Topor, Stefano Valabrega, Marco Zanuso Jr.

La mostra, con ingresso libero, resterà aperta fino all’8 gennaio, da martedì a domenica, dalle 10.30 alle 20.30.
24/12/2016
Milva Caldo - m.caldo@ilnovese.info

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa