Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Provincia

La Provincia diploma i futuri giornalisti degli istituti superiori alessandrini

Il corso tenuto e coordinato dalla giornalista Nadia Biancato, affiancata dal funzionario Marco Tedesco, fa parte del progetto 'Millerighe', un unicum in Italia, che da 25 anni offre ai giovani opportunità di crescita e formazione
PROVINCIA - Cerimonia a Palazzo Ghilini nel pomeriggio di ieri, martedì 15, per la consegna degli attestati di frequenza e merito ai giovani che hanno aderito al 7° Corso di Giornalismo promosso dalla Provincia di Alessandria, Politiche Giovanili. Il corso tenuto e coordinato dalla giornalista Nadia Biancato, affiancata dal funzionario Marco Tedesco, fa parte del progetto 'Millerighe', un unicum in Italia, che da 25 anni offre ai giovani opportunità di crescita e formazione. 

Oltre ottanta ragazzi hanno chiesto di frequentare le lezioni. La Provincia ne ha selezionati cinquantadue e al termine sono giunti in ventinove. Si tratta di studenti delle Scuole Superiori Galileo Galilei e Saluzzo-Plana di Alessandria, Parodi di Acqui Terme, Ciampini-Boccardo di Novi Ligure. Anche una studentessa universitaria fa parte del gruppo di giovani che il Presidente Gianfranco Baldi ha riconosciuto per l’impegno dedicato nel cimentarsi con il testo giornalistico. 

Questi i “diplomati”: Anerdi Nausica, Asgoun Nadia, Barbazza Giada, Burato Flora, Caravaggio Lucrezia, Cavanna Alessandro, Cerfogli Eleonora, Chaoub Hanan, Chen Dingyang, Coste Mariana Nicoleta, D’Angiò Caterina, Favaro Chiara, Forin Valentina, Formigari Letizia, Franzese Salvatore, Gargano Francesca, Laganà Maria Grazia, Leo Bordetto Giulia, Lovisolo Marco, Maggi Riccardo, Mehmeti Stelina, Montaruli Anna, Pisani Danny, Riposio Emma, Rossi Francesca, Rotondi Angelica, Sgariboldi Alberto e Tardito Alessandra. Cinque di loro si sono distinti per meriti: Nausica Anerdi del Liceo Parodi di Acqui Terme, residente in provincia di Savona, per l’”Encomiabile dimostrazione di interesse e partecipazione”, Flora Burato del Saluzzo-Plana per il“Ritmo nella Scrittura. Curiosià e istinto da coltivare”, Salvatore Franzese del Liceo G.Galilei per la “Conoscenza da coltivare per Esprimere il meglio di se”, Riccardo Maggi del Saluzzo-Plana per il “Bagaglio culturale eccellente valorizzato nella scrittura” e Marco Lovisolo del Liceo Galilei perché “Ben coinvolto con un interesse spiccato da valorizzare”.  












“E’ stata una esperienza bellissima, a confronto con ragazzi interessati al mondo dell’informazione, iscrittisi per migliorare le loro capacità espressive, mettersi alla prova. Per sei incontri hanno avuto non solo l’opportunità di cimentarsi con un foglio bianco, seguendo regole di scrittura per la carta stampata e per altri mezzi di informazione, ma hanno avuto occasioni di confronto con chi la professione la esercita tutti i giorni come Pier Luigi Buscaiolo, direttore de Il Monferrato e Francesco Conti di Radio Gold. Molti di loro vorrebbero proseguire con un secondo livello di corso e su questo stiamo già lavorando con il vice Presidente della Provincia Federico Riboldi” afferma Nadia Biancato. 

‘Saper comunicare ed informare con qualità e precisione è fondamentale" sottolinea Federico Riboldi, Vicepresidente della Provincia di Alessandria, delegato alla programmazione scolastica. "La rapidità della comunicazione moderna, che si sviluppa soprattutto attraverso l’uso dei social non sempre aiuta a rispettare il buon uso della lingua italiana e la qualità dei contenuti di ciò che viene scritto., Conoscere i principi fondamentali e imparare a scrivere attraverso l’insegnamento di giornalisti esperti non può che essere un ottimo incipit per un eventuale futura scelta professionale nell’ambito della comunicazione. Ringrazio i docenti Nadia Biancato e Marco Tedesco, per l’alto livello delle lezioni che hanno tenuto durante il corso e tutti i partecipanti ad esso per l’impegno e l’interesse che hanno dimostrato. Sicuramente è già in programma un corso avanzato anche per l’anno scolastico 2018/2019, anche in sedi diverse , in modo da essere facilmente raggiungibile per un numero piu’ elevato di giovani interessati ad intraprendere la professione del giornalista e di esperto della comunicazione"..
16/05/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria
'GiocALMocca', per la festa finale coinvolti oltre 300 bambini delle scuole alessandrine
'GiocALMocca', per la festa finale coinvolti oltre 300 bambini delle scuole alessandrine
stralessandria2018 le immagini degli stands in piazza
stralessandria2018 le immagini degli stands in piazza
stralessandria2018 le immagini della corsa primo gruppo
stralessandria2018 le immagini della corsa primo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa secondo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa secondo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa terzo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa terzo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo
Uffici comunali di via San Giovanni Bosco: criticità di igiene e sicurezza, ma anche strutturali
Uffici comunali di via San Giovanni Bosco: criticità di igiene e sicurezza, ma anche strutturali
Casa delle Donne: il Comune dice 3106 volte no
Casa delle Donne: il Comune dice 3106 volte no