Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Provincia

Il piano neve c'è, priorità alle strade a grande traffico

Salvo in extremis il piano neve: meno fondi ma servizio assicurato il base ad una scaletta di priorità. Le prime ad essere pulite in caso di precipitazioni saranno le ex statali e i passi di collegamento con le altre regioni
PROVINCIA – In tempo per le prime nevicate, attese per questo fine settimana, la Provincia ha messo a punto il piano neve, “salvato” in extremis grazie ad un contributo della Regione Piemonte che è andato a rimpinguare l'esangue capitolo di spesa.
Ammontava infatti a 400 mila euro il budget per la stagione 2014/2015. Come avevamo anticipato, da Torino hanno però assicurato un contributo di circa 700 mila euro che fanno tirare il fiato.

Restava da stabilire una “scala di priorità”, operazione alla quale hanno lavorato gli uffici provinciali e che è stata discussa in una riunione organizzata dal consigliere Enrico Mazzoni, su sollecitazione della minoranza consiliare,
Tre sono i livelli di intervento. In caso di precipitazioni nevose le prime strade su cui opereranno i mezzi della provincia sono le ex strade statali, a grande scorrimento, e i passi di collegamento con le altre Regioni e i caselli autostradali.
Questo dovrebbe garantire una mobilità di base sulla rete stradale.
Si interverrà successivamente sulle strade provinciali secondarie e, infine, su quelle che insistono sui comuni.
Alcuni enti, come quelli in fascia montana, tra cui Mongiardino, Grondona e la ex comunità montana Valli del Giarolo, hanno siglato convenzioni che prevedono l'uscita di mezzi già in dotazione o convenzionati e il rimborso successivo da parte della Provincia.
Un problema ulteriore potrebbe essere rappresentato dai restringimenti di carreggiata conseguenti ai danni alluvionali che incidono sulle vie di comunicazione del novese, ovadese, acquese e casalese.
27/12/2014

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano