Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cultura

Grande attesa per il 29° Salone Internazionale del Libro di Torino

Dal 12 al 16 maggio a Lingotto Fiere, il Salone guarda al futuro per lanciare un progetto creativo, basato su un assetto editoriale ed economico innovativo nelle forme e nei contenuti
CULTURA - Grande attesa a Torino per la presentazione del 29° Salone Internazionale del Libro, tanto da rendere indispensabile una location adatta ad accogliere tutti come il Centro Incontri della Regione Piemonte. La prima edizione guidata da Giovanna Milella, presidente della Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura, presenti il presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino e il sindaco di Torino Piero Fassino, si annuncia all’insegna di un deciso rinnovamento e lo si evince già dalle prime battute: “Abbiamo puntato a costruire un Salone profondamente rinnovato e la presenza del Ministero dell'Istruzione farà del Salone uno dei poli formativi più importanti nel sistema del Paese, capace di proiettarsi attraverso l’Università e la Ricerca in una dimensione del sapere di livello internazionale”.

Il Salone, che si svolgerà a Lingotto Fiere da giovedì 12 a lunedì 16 maggio 2016, partendo dai successi precedenti guarda al futuro per lanciare un progetto creativo, basato su un assetto editoriale ed economico innovativo nelle forme e nei contenuti.

L'ingresso nella compagine di nuovi soggetti pubblici e privati di rilievo nazionale rappresenta un forte salto di qualità e un significativo cambiamento di passo, così come il sostegno di grandi gruppi bancari: Intesa Sanpaolo per le attività culturali e la Compagnia di San Paolo per il Bookstock Village, mentre l’Associazione delle Fondazioni di Origine Bancaria del Piemonte continua a garantire l’iniziativa “Adotta uno scrittore” con 20 autori che entreranno nelle classi di tutto il Piemonte. E così la Fondazione Crt, che sostiene fra l’altro la diffusione all'estero, negli 81 Istituti Italiani di Cultura, degli eventi del Salone al Lingotto e del Salone 365 e l'Unicredit per il contributo di progettualità.

Novità diretta specialmente ai giovani è la fascia smart con musica e proiezioni speciali e biglietto a soli 5 euro a partire dalle 18.

Ma non solo. La 29° edizione sarà rappresentata da un'opera di Mimmo Paladino, uno dei maggiori artisti italiani, famoso in tutto il mondo e legato profondamente al libro e alla letteratura: per illustrare il tema scelto l'artista ha creato appositamente un'immagine di grande forza espressiva dal titolo Visioni.

31/01/2016

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani