Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cronaca

Delitto di Mornese, la confessione: "abbiamo discusso"

La difesa chiede per Lorenzo Cavanna, 26 anni, accusato dell'omicidio della madre, il ricovero in una struttura diversa dal carcere. A breve la decisione del giudice
Potrebbe essere trasferito a giorni in una struttura di ricovero Lorenzo Cavanna, 26 anni, accusato dell’omicidio della madre, Francesca Beretta, 58 anni. Lorenzo, “Lollo”, ha parlato dei rapporti con la madre davanti al giudice per indagini preliminari, il quale ha convalidato l’arresto. Dall’avvocato della difesa è arrivata la richiesta di ricovero in una struttura sanitaria, in quanto il giovane era affetto da qualche tempo da disturbi psichici per i quali era in cura. Cavanna avrebbe raccontato di avere avuto un diverbio con la madre il giorno precedete all’omicidio. La mamma insisteva perché Lorenzo si curasse. Ma la lite sembrava essere superata. Sabato mattina i due hanno nuovamente discusso. “Lollo”  ha raccontato di averla prima abbracciata, poi, come in preda ad un raptus, ha iniziato a picchiarla, colpendola anche con una sedia. Erano intervenuti i vicini, richiamati dalle urla, ma Lorenzo si è barricato in casa. Quando i soccorritori hanno sfondato la porta, Francesca Beretta giaceva priva di vita sul pavimento. I due si erano trasferiti da qualche tempo a Mornese. Erano originari di Arenzano dove vivono, invece, il padre di Lorenzo e il fratello maggiore.
19/07/2011

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 

Facebook


Le bici di Coppi: la presentazione
Le bici di Coppi: la presentazione
Città sporca e in ritardo sulla differenziata: pronti a rivedere le nostre strategie
Città sporca e in ritardo sulla differenziata: pronti a rivedere le nostre strategie
L’incontro dell’Ambasciatore della Somalia a conclusione della staffetta podistica
L’incontro dell’Ambasciatore della Somalia a conclusione della staffetta podistica
Posate sette pietre d’inciampo a ricordo degli alessandrini deportati nei lager
Posate sette pietre d’inciampo a ricordo degli alessandrini deportati nei lager
Visita tra il gelo e il freddo del Rifugio Cascina Rosa
Visita tra il gelo e il freddo del Rifugio Cascina Rosa
Visita al Gattile Sanitario in Alessandria
Visita al Gattile Sanitario in Alessandria
La mia Cittadella
La mia Cittadella
Cena di Natale alla Casa di Quartiere
Cena di Natale alla Casa di Quartiere
Siamo tutte bastarde. Il collettivo Non una di meno manifesta sotto la sede di Aries Tv
Siamo tutte bastarde. Il collettivo Non una di meno manifesta sotto la sede di Aries Tv
Alessandria-Pontedera 5-1. Il dopo gara
Alessandria-Pontedera 5-1. Il dopo gara