Sei in: AlessandriaNews / Provincia / Delitto di Mornese, la confessione: "abbiamo discusso" - 19/07/2011
Cronaca

Delitto di Mornese, la confessione: "abbiamo discusso"

La difesa chiede per Lorenzo Cavanna, 26 anni, accusato dell'omicidio della madre, il ricovero in una struttura diversa dal carcere. A breve la decisione del giudice
Versione stampabile Stampa  |   Invia articolo a un amico Invia   |   Scrivi alla redazione Scrivi
Potrebbe essere trasferito a giorni in una struttura di ricovero Lorenzo Cavanna, 26 anni, accusato dell’omicidio della madre, Francesca Beretta, 58 anni. Lorenzo, “Lollo”, ha parlato dei rapporti con la madre davanti al giudice per indagini preliminari, il quale ha convalidato l’arresto. Dall’avvocato della difesa è arrivata la richiesta di ricovero in una struttura sanitaria, in quanto il giovane era affetto da qualche tempo da disturbi psichici per i quali era in cura. Cavanna avrebbe raccontato di avere avuto un diverbio con la madre il giorno precedete all’omicidio. La mamma insisteva perché Lorenzo si curasse. Ma la lite sembrava essere superata. Sabato mattina i due hanno nuovamente discusso. “Lollo”  ha raccontato di averla prima abbracciata, poi, come in preda ad un raptus, ha iniziato a picchiarla, colpendola anche con una sedia. Erano intervenuti i vicini, richiamati dalle urla, ma Lorenzo si è barricato in casa. Quando i soccorritori hanno sfondato la porta, Francesca Beretta giaceva priva di vita sul pavimento. I due si erano trasferiti da qualche tempo a Mornese. Erano originari di Arenzano dove vivono, invece, il padre di Lorenzo e il fratello maggiore.
19/07/2011


 

Facebook

Borasio candidato per la “Provincia dei Comuni”

Politica | E' Paolo Borasio, sindaco di Castelletto Monferrato, il candidato alla presidenza della Provincia per il centro destra. In lista una rappresentanza di comuni, non solo centri zona

"Il cibo non può essere trattato come una merce qualsiasi"

Economia  | E’ quanto afferma la Coldiretti nel commentare i dati della Fao sul fatto che in 10 anni è calato di 100 milioni il numero di persone che soffrono la fame, che sottolinea che non è eticamente sostenibile la realtà che 805 milioni di persone (una su dieci) non abbiano ancora cibo sufficiente mentre gli sprechi alimentari hanno raggiunto le 670 milioni di tonnellate

Hai già salvato una vita oggi?

Provincia | L'Admo, associazione donatori midollo osseo, torna in tre piazze della provincia per una giornata di sensibilizzazione. L'Asl Alessandria al primo posto in Piemonte per numero di nuovi donatori. “Ora puntiamo sui giovani”

Cambio al vertice della Femca Cisl di Alessandria-Asti

Economia e Lavoro  | Roberto Marengo eletto neo-segretario generale, rinnovata anche la segreteria

Inizia la scuola, Meduri: “speriamo sia un autunno caldo”

Provincia | Al via il nuovo anno scolastico 2014/2015 per 48.237 alunni tra tanti vecchi problemi e qualche speranza. Preoccupa la carenza di risorse per riscaldamento ed edilizia scolastica, ferma ai blocchi di partenza

Multimedia

  • Bloccati lavori di recinzione su un terreno non espropriato a Libarna

    Bloccati lavori di recinzione su un terreno non espropriato a Libarna

  • In bicicletta al pellegrinaggio diocesano

    In bicicletta al pellegrinaggio diocesano

  • Via Gandolfi: l'appartamento da incubo dell'Atc

    Via Gandolfi: l'appartamento da incubo dell'Atc

  • Restyling di via Dossena e Corso Monferrato

    Restyling di via Dossena e Corso Monferrato

  • Vogliamo chiarezza sugli sfratti

    Vogliamo chiarezza sugli sfratti

  • Ponte Meier: il varo della prima trave

    Ponte Meier: il varo della prima trave

  • Ponte Meier: posata la prima pietra

    Ponte Meier: posata la prima pietra

  • Ponte Meier: la prima trave dal cantiere alle sponde del fiume

    Ponte Meier: la prima trave dal cantiere alle sponde del fiume

  • Il Meier avanza a grandi passi e la Cittadella è sempre più vicina

    Il Meier avanza a grandi passi e la Cittadella è sempre più vicina

  • Consegnati gli attestati dei corsi di italiano ai profughi

    Consegnati gli attestati dei corsi di italiano ai profughi

Seguici su...
Facebook Twitter Flickr YouTube