Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Provincia

Comuni alluvionati, “sconto” sulla tassa rifiuti

La giunta regionale ha approvato l'elenco dei comuni che saranno esentati dall’applicazione ai rifiuti alluvionali del tributo speciale per il deposito in discarica. In provincia sono trentadue
PROVINCIA – Trentadue comuni della provincia di Alessandria saranno esentati dall’applicazione ai rifiuti alluvionali del tributo speciale per il deposito in discarica per il quarto trimestre 2016 e per il primo trimestre 2017. Lo ha stabilito la giunta regionale, su proposta dell''assessore Alberto Valmaggia. “L’intervento intende offrire un aiuto nel sostenere i maggiori oneri causati esclusivamente dalla gestione dei rifiuti attribuibili all’evento”, spiega l'assessore.
Il provvedimento arriva pochi giorni dopo l'inserimento della provincia di Alessandria nel decreto per il riconoscimento dello stato di calamità per i danni subiti durante l'alluvione del novembre 2016. Alessandria, insieme ad Asti, in un primo momento erano stati esclusi. Il dipartimento di protezione civile ha messo a disposizione anche la somma di 5 milioni di euro destinata alle opere pubbliche.

Per il consigliere regionale di Forza Italia Massimo Berutti si tratta però di “una mancia”.
"Si sa perfettamente che i danni reali per la nostra provincia e quella di Asti ammontano secondo le stime effettuate a circa 25milioni di euro. E' quindi evidente come 5 milioni di euro possano essere considerati solo un anticipo dello stanziamento più sostanzioso che dovrà essere approvato dal Governo", commenta Berutti.

"Lo Stato non può continuare a comportarsi con indifferenza sulla riparazione dei danni alle imprese e ai Comuni interessati da alluvioni. È palese infatti che questi danni derivano dalle scarse risorse che vengono stanziate per la messa in sicurezza dei fiumi. Il tempo è sicuramente mutato e le bombe d'acqua sono sempre più frequenti: questo però non toglie che se venissero eseguiti puntuali piani di sicurezza sull'assetto idrogeologico delle aree a rischio, eviteremmo i danni che ogni anno registriamo in Piemonte e nel resto d'Italia. Resta poi in piedi la norma Pecoraro Scanio che vieta la pulizia dei fiumi: anche su questo punto la Regione Piemonte e il Governo dovrebbero agire per evitare il ripetersi di eventi calamitosi", conclude il consigliere.

Per quanto riguarda, invece, l'esenzione dal pagamento del tributo speciale per i rifiuti alluvionali, i comuni interessati sono: Acqui Terme, Alessandria, Alluvioni Cambiò, Bassignana, Bistagno, Borgoratto, Bozzole, Camino, Cantalupo, Casale Monferrato, Cassine, Castellazzo Bormida, Gabiano, Gamalero, Guazzora, Isola Sant'Antonio, Masio, Merana, Monbaldone, Monastero Bormida, Montecestino, Montecastello, Montechiaro d'Acqui, Morano sul Po, Orsara Bormida, Oviglio, Pecetto, Pietramarazzi, Pontestura, Ponti, Quattordio, Rivalta, Rivarone, Solero, Spigno, Trevi, Terzo, Valenza, Valmacca.
28/02/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa