Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Provincia

“Buona scuola è partecipazione”: la campagna della Cisl scuola

Dal 3 al 5 marzo le elezioni per il rinnovo delle rappresentanze sindacali unitarie nella scuola. Ferraris: “le elezioni rsu sono un momento di democrazia e partecipazione e rappresentano una prova fondamentale per la credibilità di un sindacato"
ALESSANDRIA - La Cisl Scuola Alessandria-Asti si prepara al rinnovo delle rappresentanze sindacali unitarie nella scuola, con le elezioni del 3-5 marzo 2015, ed esprime profonda soddisfazione per aver potuto presentare le proprie liste in tutte le istituzioni scolastiche presenti sul territorio delle due province. Si tratta di 52 scuole in provincia di Alessandria. Questo non sarebbe stato possibile senza il fattivo aiuto e la collaborazione di quanti, docenti e personale Ata, hanno deciso di candidarsi al ruolo di Rsu, o più semplicemente di dare una mano ad organizzare. Queste elezioni rappresentano un importante momento di democrazia, e vedranno i lavoratori della scuola esprimere il loro voto, per eleggere i rappresentanti sindacali unitari per i prossimi tre anni.

Con il voto per il rinnovo delle Rsu i lavoratori della scuola hanno l’opportunità di dare una risposta ferma ed esplicita a chi, puntando a ridimensionare o negare gli spazi negoziali in cui si esercita l’agire sindacale, vuol mettere all’angolo anche le loro attese e i loro diritti. “Accendere le Rsu” è il messaggio che la Cisl Scuola rivolge ai lavoratori, invitandoli a reagire col loro voto alla pretesa di “spegnere”, insieme al loro contratto, la possibilità stessa di continuare a disciplinare in ambito contrattuale gli aspetti normativi ed economici del loro rapporto di lavoro.

Più di 900 candidati nelle liste della Cisl Scuola Piemonte, presentate in 550 istituti della regione su un totale di 600. Il segretario generale Scrima ha detto: “La buona scuola esiste già, il governo faccia più fatti e meno annunci". Il 19 febbraio 2015 la Cisl Scuola ha riunito i suoi candidati all'hotel Concord, a Torino, per il rush finale della campagna Rsu 2015. All’incontro hanno partecipato i segretari territoriali della Cisl Scuola, la segretaria regionale Cisl Scuola, Maria Grazia Penna, il segretario generale della Cisl Piemonte, Alessio Ferraris e il segretario generale della Cisl Scuola, Francesco Scrima.

“Abbiamo presentato le nostre liste - ha sottolineato la segretaria Cisl Scuola, Maria Grazia Penna - nel 90% delle 600 scuole della regione. Un grande risultato sul piano organizzativo che ora deve tradursi in consenso, attraverso il voto. In questi anni abbiamo lavorato bene e i nostri 900 candidati sono tutti molto motivati”. Il 3, 4 e 5 marzo più di 50 mila lavoratori piemontesi, tra insegnanti e personale Ata, sono chiamati a eleggere le nuove rsu.

Rivolgendosi ai candidati, riuniti all'hotel Concord di Torino, il segretario regionale Cisl, Alessio Ferraris ha parlato di "disponibilità e impegno straordinario da parte di chi ha deciso di mettersi al servizio del mondo della scuola". Secondo Ferraris “le elezioni rsu sono un momento di democrazia e partecipazione e rappresentano una prova fondamentale per la credibilità di un sindacato".

Per il segretario generale della Cisl Scuola, Francesco Scrima, che ha chiuso la carrellata degli interventi: "Il governo Renzi deve fare più fatti e meno annunci. La buona scuola esiste già ed è fatta di tante buone pratiche educative di chi quotidianamente opera all'interno della scuola. Se Renzi vuole davvero riconoscere il grande impegno e la professionalità di questi operatori deve rinnovare il contratto, scaduto da parecchi anni, e non eliminare l'unico strumento che negli ultimi tempi ha parzialmente tutelato le retribuzioni e cioè gli scatti di anzianità".
25/02/2015

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa