Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Provincia

Bando 2018: apre la Call for Ideas della Fondazione SociAL

Con l'intento di stimolare gli enti del Terzo Settore affinché arrivino alla fase di Progettazione con un proposta più matura e consapevole, la Fondazione SociAL apre da venerdì 11 maggio fino a lunedì 25 giugno la Call for ideas. Tutti gli Enti del Terzo Settore che intendono richiedere un contributo a sostegno di un progetto dovranno inviare la loro idea progettuale
 PROVINCIA - Da venerdì 11 maggio, tutti gli Enti del Terzo Settore – che hanno sede e/o intervengono sul territorio delle provincie di Asti e Alessandria – che vogliono richiedere un contributo a sostegno di un progetto, possono inviare alla Fondazione la propria idea progettuale.

Dopo aver compilato o aggiornato la propria Scheda Ente, ciascuna organizzazione proponente dovrà illustrare sommariamente la propria idea rispondendo brevemente a domande come “Dove vuoi realizzare il progetto?”, “A che cosa servirà?”, “A chi ti ispiri?”. Per inviare il modulo predisposto sulla piattaforma online raggiungibile dallapagina Bando 2018 c’è tempo fino alle 17.00 del 25 giugno 2018.

A questa prima fase seguirà un momento di verifica delle idee inviate al termine della quale la Fondazione comunicherà gli enti ammessi alla fase Progettazione. Dal 3 settembre 2018, solo le proposte che avranno superato la Call for Ideas, potranno, infatti, formalizzare la richiesta di contributo online accedendo alla piattaforma informatica ed integrando l’idea con gli elementi più di dettaglio e la documentazione necessaria.

Dal 2013 la Fondazione SociAL sostiene la realizzazione di progetti che promuovano percorsi di impatto e di innovazione sociale focalizzando l’attenzione sulla capacità dei proponenti di costruire rete di partnership e di avviare progetti che abbiano potenzialità di crescita e di sostenibilità.
Attraverso questo nuovo bando la Fondazione dedica alle organizzazioni del Terzo Settore che si impegneranno per progettare risposte ai bisogni sociali e culturali del territorio l’importo complessivo di 550 mila euro.

Sono tutt’ora in fase di attuazione i 30 progetti finanziati dal Bando 2017: alcune iniziative dedicate a ragazzi ed adulti con disabilità – un laboratorio teatrale che coinvolgerà anche i giovani delle scuole, una sperimentazione di percorsi di autonomia indipendenti, un viaggio quale veicolo di promozione delle relazioni interpersonali e della socialità, un orto “con cucina” -; percorsi di educazione al volontariato, alla cultura del territorio, alla corretta alimentazione, rivolti a bambini e ragazzi; progetti dedicati ai richiedenti asilo e ai titolari di protezione internazionale e umanitaria, agli anziani e alle persone in cerca di occupazione.

Ad Alessandria sono in fase di realizzazione una “ciclofficina diffusa”, sei alloggi per le persone in attesa di assegnazione di una casa di edilizia popolare, un laboratorio artigianale di inclusione sociale. A Novi Ligure un servizio di sportello medico, ad Acqui Terme un ambulatorio solidale diffuso, a Casale Monferrato un centro per le donne vittime di violenza, ad Ovada un festival dedicato ai cortometraggi.

Nella sezione Bando 2018, il testo completo del bando e tutte le informazioni sulla modalità di presentazione dei progetti.
11/05/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Fondazione SociAL


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria
Mense: nuovo presidio sotto Palazzo Rosso
Mense: nuovo presidio sotto Palazzo Rosso
'GiocALMocca', per la festa finale coinvolti oltre 300 bambini delle scuole alessandrine
'GiocALMocca', per la festa finale coinvolti oltre 300 bambini delle scuole alessandrine
stralessandria2018 le immagini degli stands in piazza
stralessandria2018 le immagini degli stands in piazza
stralessandria2018 le immagini della corsa primo gruppo
stralessandria2018 le immagini della corsa primo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa secondo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa secondo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa terzo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa terzo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo
Casa delle Donne: il Comune dice 3106 volte no
Casa delle Donne: il Comune dice 3106 volte no