Sei in: AlessandriaNews / Provincia / Banda larga anche per le frazioni - 29/02/2012
Vignole Borbera

Banda larga anche per le frazioni

Il comune di Vignole ha siglato una convenzione con una ditta che opera nel settore delle telecomunicazioni, per portare internet veloce anche nelle frazioni
Versione stampabile Stampa  |   Invia articolo a un amico Invia   |   Scrivi alla redazione Scrivi
L'obiettivo è quello di superare il "divario digitale" esistente tra il centro del paese e le frazioni: così l'amministrazione comunale di Vignole, attraverso la firma della convenzione con un'azienda privata che opera nel settore delle telecomunicazioni, ha deciso di affrontare il problema della connessione adsl che serve solo il centro e non è, invece, disponibile nelle frazioni.
Un'azienda ha, così, messo a disposizione una tecnologia che consente, con una spesa limitata, di utilizzare la rete wireless. E l'amministrazione ha quindi deciso di offrire l'opportunità a tutti i cittadini di accedere al servizio offrendo un pacchetto ad un prezzo conveniente, grazie alla convenzione.
La società è la Mavian di Corsico che ha installato un'antenna sulla collina di Montespineto e che gestisce già il servizio di videosorveglianza, sempre per il comune di Vignole. In sostanza, le telecamere che si trovano nei punti sensibili del comune registrano le immagini e le rilanciano al server del Comune attraverso la rete della Mavian.
La Mavian, inoltre, si impegna a fornire ai cittadini di Vignole, che intendono dotarsi di un accesso a banda larga con tecnologia wdsl un servizio economicamente conveniente e in termini di prestazioni tecnologiche (velocità in upload, download, ping, jitter e packet lost) equivalente o superiore alle offerte attualmente presenti sul mercato.
Vignole, come altri centri della Val Borbera, avevano aderito al programma della provincia che prevedeva l'estensione della banda larga in tutti i centri. Un progetto attivato solo in parte e, alla fine, quasi tutti i centri si sono "arrangiati" facendo accordi con aziende private. Prima di Vignole, infatti, anche Mongiardino, Borghetto e Cabella erano ricorsi a convenzioni con ditte che forniscono servizi simili.


29/02/2012


 
blog comments powered by Disqus

Facebook

“La spese per calamità siano escluse dal patto di stabilità”

Provincia | Dai Comuni un fronte unito per chiedere al Governo di togliere dal patto di stabilità le spese sostenute per le calamità naturali. Rossa: “Ho fatto la richiesta a Renzi durante il direttivo nazionale del Pd”. Il problema potrebbe essere la copertura finanziaria. In Provincia i valore danni dell'alluvione di lunedì scorso ammonta circa a 50 milioni

Agricoltura: chi paga la crisi?

Provincia | La filiera corta gravata tra prezzi in ribasso e costi in aumento. Il suggerimento degli agricoltori resta sempre quello di preferire i prodotti locali del territorio per ragioni di qualità, tracciabilità e tutela del proprio ambiente e per ragioni anche economiche

Esportazioni stabili, in crescita i gioielli

Provincia | Il saldo della bilancia commerciale estero è positivo per mezzo miliardo di euro. Buone performance su gioielleria e pietre preziose, prodotti chimici e materie plastiche

Expò 2015, prove di matrimonio tra Asti e Alessandria

Camera Commercio | Siglato in Camera di Commercio un protocollo d'intesa tra enti, provincia di Asti e Alessandria e comuni centri zona per la valorizzazione del sistema istituzionale e del territorio in vista di Expò 2015. Ciascuno ha un proprio compito da portare a termine entro il maggio 2015. Ma le risorse sono un incognita

Alluvione: mondo associativo e bancario si incontrano

Provincia | Alla Camera di Commercio l'incontro per valutare i possibili interventi da attuare velocemente in aiuto delle imprese alluvionate. Coscia: “servono interventi rapidi e concreti per consentire alle piccole imprese di ripartire”

Multimedia

  • Europa Nostra: Stupiti da dimensione e valore della Cittadella

    Europa Nostra: Stupiti da dimensione e valore della Cittadella

  • Ricagni (Cia): l'agroalimentare può offrire occupazione per i giovani

    Ricagni (Cia): l'agroalimentare può offrire occupazione per i giovani

  • Ameglio (Cia): vendemmia buona nonostante il maltempo

    Ameglio (Cia): vendemmia buona nonostante il maltempo

  • Via Brodolini: occupate le case del Demanio Militare

    Via Brodolini: occupate le case del Demanio Militare

  • Rimane incastrato mentre lavora: liberato dai pompieri

    Rimane incastrato mentre lavora: liberato dai pompieri

  • Jobs Act, la posizione di Uil

    Jobs Act, la posizione di Uil

  • La sagra del Giusto

    La sagra del Giusto

  • Qua la zampa, cerchi un amico?

    Qua la zampa, cerchi un amico?

  • Vigili del Fuoco e Carabinieri al lavoro h24

    Vigili del Fuoco e Carabinieri al lavoro h24

  • Cassano, tante famiglie hanno bisogno di aiuto

    Cassano, tante famiglie hanno bisogno di aiuto

Seguici su...
Facebook Twitter Flickr YouTube