Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Politica

Tempo di transizioni per la Provincia

Nuova fase per la Giunta Provinciale, fresca di rimpasto, che avrà il compito di traghettare l'ente verso il nuovo ruolo previsto dalla legge di riordino. Filippi: "Responsabilità e compiti invariati, soltanto i soldi son diminuiti"
POLITICA - La Provincia, la 'vecchia' Provincia, si spegne e qualcosa di nuovo, seppur temporaneo, nasce. Stiamo parlando della nuova Giunta, annunciata nella giornata di martedì 24 giugno e presentata ufficialmente dal presidente Paolo Filippi nel pomeriggio di mercoledì 25 giugno.

Un gruppo di assessori più numeroso di quello precedente, che per sei mesi si occuperà, gratuitamente, di 'traghettare' quel che resta del passato nel futuro, verso il nuovo ente voluto dalla legge di riordino. "La natura di questa giunta - spiega Filippi - parte dal senso di cambiamento che questa modifica porta con sè. A dire il vero, però, le responsabilità, i compiti, son sempre gli stessi: solo i soldi sono diminuiti". Mentre si aspetta una decisione da Roma che permetta di capire come organizzare le elezioni di scondo grado, così, quel che resta della Provincia va avanti, anche se la scadenza del 31 dicembre, data dell'addio definitivo, non sembra poi così lontana. 

"Non abbiamo diminuito gli assessori - prosegue il presidente Filippi - perché, a fronte dei pochi fondi, servono quante più persone possibili per fare il maggior numero di cose possibili. La proroga di sei mesi che abbiamo scelto intende dare garanzie ai dipendenti e alla realtà locale: insomma, non ci sentivamo proprio di lasciar tutto in mano ad un commissario". Il prossimo appuntamento in agenda sarà il bilancio, anche se, in questo periodo di transizioni, il peso e il compito di imbastire ed approvare tutto spetta al presidente della Provincia, ricoperto di incarichi e di oneri maggiori rispetto a quelli del periodo precedente.

La 'vecchia' giunta, però, prima di concludere il proprio percorso ha preso qualche decisione. "Due punti, soprattutto, sono degni di nota - racconta Filippi - Provincia, Comune e Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria hanno infatti concordato un comodato d'uso per il Comune del Museo di Marengo, affinché questo importante polo rientri nella rete museale alessandrina. Una realtà come questa, con simili potenzialità, doveva essere messa in sicurezza. Un'altra novità sarà la concessione quinquennale al Comune di parte dell'area ex G.i.l., in largo Catania, per creare spazio per i parcheggi, in previsione dei lavori del Ponte Meier e del Pisu, che ridurranno gli stalli di sosta in piazza Gobetti e nelle vie limitrofe".

"La fase attuale è estremamente chiara. - prosegue Gianfranco Comaschi, vicepresidente della Provincia - Siamo in una fase di traghettamento, con il presidente pesantemente responsabilizzato ed una nuova giunta che si ritrova a gestire una fase diversa e complicata. Val la pena, indubbiamente, non disperdere i risultati ottenuti fino ad oggi, lavorando bene anche in un clima mutevole e privo di risorse. La nuova giunta è fatta di ex colleghi e di persone che non facevano parte della vecchia guardia: un fattore, questo, positivo, se si pensa alla nuova prospettiva che persone fino a ieri esterne all'ente possono portare. E' importante che sia la politica a gestire il passaggio dal vecchio al nuovo. E necessario, direi, che il governo detti un regolamento nazionale per le future elezioni che, al momento, sono completamente in mano alla Provincia". 

26/06/2014

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


StrAlessandria 2019
StrAlessandria 2019
'Canapa in Festival' a Borgo Rovereto, le immagini della prima edizione
'Canapa in Festival' a Borgo Rovereto, le immagini della prima edizione
Alessandria-Albissola 3-0, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Albissola 3-0, le foto di Gianluca Ivaldi
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale