Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Serravalle Scrivia

Tasse e circonvallazione al centro dell'incontro giunta-cittadini

Tanti i temi toccati nel corso della riunione. Il progetto della irconvallazione è sul tavolo dei ministri a Roma, mentre si pensa di eliminare i semafori lungo viale Martiri. Investimenti verranno fatti per quel che riguarda le scuole. Spostamento a Palazzo Grillo delle sedi delle associazioni del paese
SERRAVALLE SCRIVIA - Si è svolto giovedì 18 il consueto incontro tra l’amministrazione comunale e i cittadini, aperto a tutti coloro che vogliono rapportarsi direttamente ai membri della giunta sulle questioni più spinose che riguardano il paese e la sua gestione. Una riunione piuttosto tranquilla, durante la quale la cittadinanza, nel complesso, non ha sottolineato particolari problematiche, nulla che vada al di là della solita routine tipica della realtà di un paese.

Ad aprire la seduta il sindaco Alberto Carbone, che ha fatto un breve bilancio della propria attività e di quella degli assessori presenti: "Innanzitutto mi preme evidenziare che, nonostante i continui aumenti delle tasse a livello ministeriale e i vincoli sempre più forti imposti dal patto di stabilità, le tariffe per i servizi a Serravalle sono rimaste invariate". Ricordiamo infatti che nei giorni scorsi è stato deciso un ulteriore taglio ai comuni di 40 mila euro, che non è possibile integrare con nuove entrate, per il riequilibrio dei fondi di solidarietà.

"Il Comune di Serravalle ha scelto di tagliare le spese non prioritarie, come l’accantonamento per Equitalia di 30 mila euro, una decisione che vuole aiutare e favorire i nostri cittadini, specialmente quelli più in difficoltà", prosegue Carbone. Come si evince dalle parole del primo cittadino, è la burocrazia a ostacolare maggiormente l’operato nei piccoli comuni: su 600 mila euro d'avanzo di amministrazione, che potrebbero essere utilizzati per migliorare i servizi alla popolazione, l’intero importo potrà essere utilizzato solo ed esclusivamente per estinguere il debito pubblico. "Talvolta essere uno dei comuni virtuosi della nota classifica non paga, poiché con i soldi da noi faticosamente risparmiati dobbiamo sostenere le spese altrui", sottolinea con amarezza Carbone.

Tuttavia, non mancano i nuovi investimenti, in primis l’acquisto di un nuovo scuolabus per i ragazzi delle scuole, che andrà a sostituire quello preesistente, datato ormai di 15 anni. Si prosegue parlando della famigerata Tasi, mantenuta all’1,5 per cento, contro il 2,5 della maggioranza dei paesi della zona, un traguardo importante per l’intera amministrazione (l’aumento è stato fatto solo per le seconde case, ma inserendo la concessione gratuita ai familiari).

La circonvallazione è uno dei punti dolenti dell’incontro, come afferma l’assessore alla Viabilità, Antonino Bailo: "Dopo la delibera di febbraio per richiedere la tanto agognata circonvallazione a Rfi e al Ministero dei Trasporti, per la prima volta le nostre richieste sono giunte in porto, e il progetto è sul tavolo dei Ministri a Roma". Sempre Bailo aggiunge: "Stiamo pensando di proporre l’uscita di Serravalle dall’Anci durante il prossimo consiglio, considerando gli eccessivi tagli subiti dal nostro paese e l’impossibilità di utilizzare il denaro a nostra disposizione per spese utili". Rimanendo in tema viabilità, dopo i rilievi per migliorare la situazione traffico in paese, arriva un’iniziativa che dovrebbe decongestionare il flusso nella centralissima viale Martiri della Benedicta: eliminare i semafori lungo il viale e nei pressi della stazione ferroviaria, inserendo mezzi per il rallentamento onde evitare sia le code, sia l’eccessiva velocità di certi automobilisti.

Un altro capitolo importante nel settore investimenti, quello legato alla scuola: "Si è deciso di unire tutte le classi in un unico istituto, una scelta utile per il benessere di bambini e genitori - sottolinea Carbone - Al posto della serra situata presso l’istituto comprensivo Martiri della Benedicta sorgerà un edificio a energia zero, antisismico e a bassi consumi, e una volta appaltato potrà essere fruibile entro 7/8 mesi". Un progetto che potrebbe diventare realtà entro un paio di mesi, in attesa di un responso positivo da parte della Regione. 

L’intervento del vicesindaco, Pasquale Vecchi, riguarda l’azienda Serravalle Servizi Srl: "Il bilancio di questa attività è passato da zero a 75 mila euro su base annua, un’attività che crea lavoro e servizi per il
nostro paese, e che ci riempie di soddisfazione". Anticipazione importante anche lo spostamento delle sedi delle varie associazioni cittadine a Palazzo Grillo, di fronte al palazzo municipale, nella speranza di vedere finalmente unite e collaborative le realtà locali, come ribadito dalla giunta. Infine, una bella iniziativa: presso la zona del Nocione, di fronte al centro pastorale Maria Regina di Cà del Sole, verranno realizzati degli orti sociali, per riqualificare le aree dismesse di proprietà comunale.

In breve, qualche piccolo assaggio degli ulteriori risultati ottenuti dall’amministrazione: la collaborazione con l’Atc e il Csp per assicurare abitazioni alle persone più bisognose e per i lavori socialmente utili, fondamentali per le fasce deboli e disagiate, come sottolineato dall’assessore Marco Freggiaro, la valorizzazione delle iniziative culturali locali, il ripristino delle uminarie natalizie in tutto il paese (grazie alla collaborazione con l’associazione commercianti), il rilancio di Libarna con l’associazione Libarna Arteventi, l’attenzione al settore rifiuti e alla raccolta differenziata. 
28/09/2014
Arianna Borgoglio - a.borgoglio@ilnovese.info

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa