Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Politica

Studi di settore: M5S all'Agenzia delle Entrate

Il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Paolo Mighetti, e alcuni consiglieri comunali di Alessandria, tra cui il Capogruppo Angelo Malerba si sono recati all'Agenzia delle Entrate per avere dei chiarimenti sugli studi di settore
POLITICA - Il consigliere regionale M5S Paolo Mighetti e alcuni consiglieri comunali di Alessandria, tra cui il Capogruppo del M5S Angelo Malerba, hanno incontrato nella mattinata di ieri, mercoledì 29 ottobre, la direzione regionale dell’Agenzia dell’Entrate per chiedere una rivalutazione dei criteri alla base degli studi di settore del commercio, in particolare nel comune di Alessandria, dichiarato in dissesto dal 2012.

"La realtà alessandrina - spiegano dal Movimento -  oltre ad essere colpita da una forte crisi crisi economica, subisce imposte locali con aliquota massima vista la precedente “bancarotta” del Comune. Abbiamo ricevuto rassicurazioni sulla natura degli studi di settore - prosguono - che sono passati da strumento di accertamento a mezzo di selezione dei casi più dubbi e passibili di accertamento, quindi non vige necessariamente l’obbligo del contribuente di adeguarsi al livello previsto dalla studio laddove i livelli di fatturato siano inferiori a quanto stimato dal fisco."

"Si tratta di un aspetto non chiaro a molti contribuenti - precisano -  i quali, terrorizzati dalla possibilità di essere oggetto di accertamenti in caso di non congruità, si sentono costretti a pagare più di quanto dovuto pur di adeguarsi ai livelli nazionali previsti. Per questo abbiamo avuto ampie rassicurazioni da parte del Dirigente: i contribuenti onesti che hanno visto i loro introiti scendere sotto il livello sancito dagli studi di settore, non devono adeguarsi obbligatoriamente e non rischiano alcunché".

Il M5S ha quindi annunciato che si farà portavoce presso le associazioni di categoria e le piccole realtà produttive di Alessandria, per formalizzare il contesto di crisi reale in cui versano i tessuti produttivi e per sensibilizzare l’operato della Direzione provinciale dell’Agenzia dell’Entrate. 
30/10/2014

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano