Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

La nuova veste di piazza Garibaldi: parking sotterraneo e spazio commerciale

Presentato il progetto preliminare per il parcheggio interrato di piazza Garibaldi, su due livelli, con area sotterranea dedicata agli esercizi commerciali. "Un'opera nodale per lo sviluppo del centro urbano" la definisce l'amministrazione comunale
Una nuova veste per piazza Garibaldi, per riqualificare la superficie della piazza liberandola dalla funzione di parcheggio, ma soprattutto per restituirla ai cittadini, alla fruibilità pedonale - come era in passato - cioè come luogo destinato ad eventi, manifestazioni, spazio da "vivere" quotidianamente.
Questo è l'obiettivo del progetto preliminare che vede il restyling della piazza del mercato: un parcheggio interrato, su due livelli, e uno spazio (sempre sotterraneo), nella parte ovest, quella rivolta dal lato dei giardini pubblici, destinato agli esercizi commerciali (circa 2000 metri quadrati).
La nuova piazza Garibaldi si presenterà - a raso - con una pavimentazione che riprende quella di corso Roma, quindi policroma (conglomerato colorato) e una parte in pietra di Luserna. Uno scivolo laterale sul lato sud, proseguimento di strada da via Savona, sarà l'accesso ai piani interrati. Sempre da questo stesso lato ci sarà l'uscita delle auto dal parcheggio. Un totale di 539 posti: 477 ad uso pubblico (con tariffa oraria di 1, 50 euro e un massimo giornaliero di 12 euro, più due tipi di abbonamento, quello "24h", cioè valido per le 24 ore di 90 euro al mese e quello di 12 ore, dalle 8 alle 20, orario degli esercizi commerciali, di 70 euro al mese) e 62 box privati, destinati alla sosta per residenti. Oggi la piazza ha 310 posti auto, che si dimezzano nei giorni settimanali del mercato.
Tra l'area del parcheggio - che sarà dotata di impianti di video sorveglianza, di filodiffusione, casse automatiche, pannelli infopoint - e quella destinata agli esercizi commerciali si trova un "cortile"interno pedonale, situato a quota - 5 metri dalla superficie, che collega i due lati lunghi della piazza. Infatti in questo "cortile" - che è visibile dalla piazza perché coperto da una struttura a cupola vetrata che ne permette l'areazione naturale- si può accedere sia dalla piazza che dai portici laterali, attraverso un accesso pedonale, dotato di scale e di ascensore per i disabili.



Questo progetto di parking sotterraneo risale al 2005 - ha spiegato l'architetto Piero Robotti - ma era stato poi bloccato per un contenzioso. Ad inizio 2012, nel mese di gennaio, il Consiglio di Stato ha estinto il contenzioso e abbiamo ripreso subito in mano il progetto, con l'aggiudicazione definitiva nel mese di marzo all'associazione di progetto che aveva vinto la gara, composta da Final Spa, Apcoa Parking Italia Spa (che gestirà il servizio di parcheggio in concessione per 32 anni, per recuperare l'investimento iniziale di realizzazione), Roberto Ruscalla Spa, Codelfa Spa. Il progetto è stato affidato allo studio Roli Associati di Modena, mentre per l'underground e le opere di superficie il lavoro è stato affidato all'architetto Nicola Piazza di Palermo. "Il progetto di oggi - 6 anni dopo quello iniziale - è stato completato con alcune opere correlate", hanno spiegato l'architetto Robotti e il sindaco. Si tratta del rifacimento delle tre vie che circondano la piazza, del rifacimento dei marciapiedi (soprattutto adiacenti ai portici) e della rotonda di viale Brigata Ravenna, che collega la piazza al cavalcavia e che oggi è caratterizzata da incroci semaforici che non agevolano la viabilità e l'accesso alla piazza stessa.
"Questo è uno dei tasselli, un'opera nodale, per rivitalizzare e sviluppare il centro urbano cittadino - ha motivato il sindaco - Ancora di più questo sarà l'obiettivo durante i lavori di scavo e di realizzazione, ovvero per non penalizzare gli esercizi commerciali della zona, si penserà a micro-eventi che non allontanino gli alessandrini dalla più importante piazza, quella del mercato".

Il progettista, ingegner Roli, ha precisato come nel periodo di lavori la viabilità verrà mantenuta: "non si chiuderanno le strade attorno alla piazza. Forse la viabilità sarà deviata nelle due settimane in cui si procederà con i passaggi dai portici allo spazio commerciale sotterraneo". E il mercato? "Stiamo studiando le migliori soluzioni insieme agli stessi commercianti ambulanti del mercato" - ha spiegato il sindaco, che ha parlato di "adesione partecipativa a ragionare insieme a loro sulla nuova allocazione". Tante le possibili soluzioni: corso Crimea, il piazzale dell'Aci, la Valfrè, via Savona, via della Repubblica e non un'ultima anche la soluzione "periferica" di una piazza appositamente dedicata ("come è oggi per il mercato di piazza Perosi"). Non sarà modificata la viabilità, ma sicuramente i lavori di realizzazione non permetteranno più di parcheggiare in piazza. Come si sostituiscono questi posti auto? "Momentaneamente con i 110 parcheggi del Dlf- Dopo lavoro ferroviario - dichiara il primo cittadino - ma se fosse necessario si penserà anche alla Valfrè".
Tempi e costi? 14 mesi per la realizzazione - come spiega l'amministratore delegato della Final Spa, Filippo Lodetti Alliata - cui vanno aggiunti però circa 6 mesi per l'approvazione del piano definitivo (entro 90 giorni) e di quello esecutivo (altri 75 giorni). Il valore complessivo di questo investimento è di oltre 19 milioni di euro, di cui oltre 15 milioni di project-financing e di quasi 4 milioni per somme a disposizione.
27/04/2012

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa