Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

I “nuovi” vecchi autobus: così tamponiamo

Approvata in commissione la delibera di giunta con la quale si prorogano i contratti di servizio per il trasporto al 2020. Manca ancora il passaggio in consiglio comunale. Intanto sono arrivati i primi “nuovi” autobus usati da Pavia: “dovrebbero consentire di uscire dall'emergenza”
ALESSANDRIA – Non si può dire che siano “nuovi fiammanti” gli autobus per il trasporto urbano arrivati nei giorni scorsi ad Alessandria per tamponare l'emergenza della mancanza di mezzi funzionati.
Si tratta in ogni caso di “veicoli perfettamente in regola con le certificazioni”, assicura l'assessore Giorgio Abonante. I primi due sono arrivati da Pavia, altri 3 arriveranno da Guidone, poi 5 da Torino, da Gtt. Una decina in tutto per “tamponare” l'emergenza che si era verificata nei giorni scorsi. Molti dei mezzi di Atm, ora gestiti da Amag Mobilità, sono infatti fermi per manutenzione.
Sono solo quattro, ad esempio, i bus funzionanti sulle linee 2 e 3, le più trafficate. I mezzi riuscivano a passare con una frequenza di 30 minuti uno dall'altro con il risultato che alcuni utenti, nelle ore di punta, venivano lasciati letteralmente a piedi.
“I mezzi presi a noleggio dovrebbero garantire di uscire da quella situazione”. I primi due sarebbero già in strada. Gli altri lo saranno a breve. Questo almeno fino al 31 dicembre, perchè dopo quella data nessuno sa di preciso che accadrà.
Atm è infatti in fase di liquidazione ed è in mano ad un curatore fallimentare. Amag Mobilità ha preso l'attività in affitto, per garantire la prosecuzione del servizio, ma solo fino al 31 dicembre, appunto. Nel frattempo il commissario dovrebbe indire una gara per affidare il servizio ed Amag Mobilità presentare un piano industriale e partecipare alla gara. “E' tutto nelle mani del liquidatore”, si limita a dire Abonante.
Per il noleggio dei bus il Comune di Alessandria, socio praticamente unico di Atm, ha tirato fuori 93 mila euro. Non sono pochi, se il noleggio è solo fino al 31 dicembre. Il servizio, in qualche modo, andrà garantito, sia che lo prosegua Amag, sia che torni ad Atm o ad altro gestore (Amag più un altro socio?).
Intanto la giunta ha approvato una delibera con la quale si prolunga fino al 2020 la durata dei contratti di servizio. Un “tesoretto” da oltre 5 milioni di cui 1,5 a carico del Comune e 3,6 a carico della Regione, da mettere sul piatto come “dote” per chi si accollerà il trasporto alessandrino.
“Abbiamo dovuto prendere la decisione del prolungamento dei contratti di servizio, che sono in capo ad Atm e non ad Amag Mobilità, che ha affittato il ramo d'azienda – ha precisato Abonante nell'illustrare la delibera davanti alle commissioni bilancio e trasporti – per dare la possibilità al curatore fallimentare di procedere con la vendita di Atm. Amag Mobilità è nata per gestire questa fase di transizione e si dovrà strutturare da sola o con soci per partecipare alla gara. Non si tratta di un nuovo affido dei contratti, ma di un prolungamento di quelli esistenti in linea con la normativa regionale che indica nel 2020 la data entro la quale tutto il trasporto regionale sarà messo a gara”.
Nonostante le polemiche raccolte nei giorni scorsi, nessuno, a parte il Movimento 5 Stelle, ha sollevato critiche. “A noi pare una vicenda lacunosa con molti lati oscuri”, ha detto in aula Domenico Di Filippo, capogruppo dei 5 Stelle. “Mi pare che per una amministrazione in scadenza (il prossimo anno Alessandria sarà chiamata alle urne per il rinnovo delle cariche amministrative, ndr, assumersi un impegno fino al 2020 sia eccessivo”.
La delibera è stata approvata in commissione con 7 voti a favore, 5 contrari e un astenuto. Se ne riparlerà in consiglio comunale. (foto da Fb)
28/09/2016

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa