Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Casale Monferrato

Gli amministratori casalesi si preparano ad incontrare Aldo Reschigna

L'8 aprile con il vice presidente della Regione Piemonte si parlerà di lotta alle zanzare
CASALE MONFERRATO - Si è svolta il 26 marzo, nella Sala consiliare del Comune di Casale Monferarto la riunione propedeutica all’incontro dell’8 aprile prossimo con l’assessore regionale al Bilancio, Aldo Reschigna, per affrontare il problema dei finanziamenti per la lotta biologica e integrata alla zanzare.
Presenti, oltre al sindaco Titti Palazzetti, all’assessore all’Ambiente Luca Gioanola e ai tecnici dell’Ipla, ente gestore dei progetti di lotta alle zanzare, i Sindaci dei Comuni di Camagna Monferrato, Cella Monte, Cerrina Monferrato, Frassinello Monferrato, Frassineto Po, Gabiano, Mirabello Monferrato, Mombello Monferrato, Occimiano, Olivola, Ottiglio, Pomaro Monferrato, Pontestura, Quargnento, Rosignano Monferrato, Sala Monferrato, Ticineto e Valmacca.
In apertura ha preso la parola l’assessore Gioanola, che ha relazionato sugli importi che la Regione Piemonte metterà a disposizione per lo svolgimento dei progetti, evidenziando che con tali finanziamenti sarà difficile proseguire con tutte le linee di intervento. Ha poi sottolineato come con Ipla si stia già lavorando per riuscire a garantire, comunque, i massimi risultati, a partire dal progetto urbano ed extraurbano sull’intero territorio, per non vanificare l’impegno profuso in tutti gli anni passati.
Andrea Mosca dell’Ipla, invece, si è soffermato sugli interventi previsti per quest’anno, spiegando che il progetto sarà suddiviso in una parte riguardante i territori extrarisicoli di tutti i Comuni aderenti, cofinanziata al 50 per centro da Comuni e Regione, e una parte di interventi in risaia, finanziata interamente dalla Regione Piemonte.
Per quanto riguarda la prima parte proseguiranno tutte le tradizionali attività di mappatura, monitoraggio, lotta larvicida, lotta adulticida e divulgazione, mentre per la seconda relativa alla risaia, essa si limiterà agli interventi da terra eseguiti con il prezioso e insostituibile aiuto degli agricoltori, in quanto l'intervento con il mezzo aereo richiederebbe ben altre risorse e un tempo di preparazione ormai insufficiente.
Da giugno a ottobre, inoltre, si svilupperà un tipo d'azione finora poco realizzata per il suo notevole costo in termini di personale: l'intervento "porta a porta", finalizzata a ridurre l'infestazione delle zanzare anche in ambito domestico. Un maggiore sviluppo dell’attività resa possibile dalla disponibilità di personale non impiegabile in risaia in assenza degli interventi aerei.
I lavori si sono chiusi con l’intervento del sindaco Titti Palazzetti, che ha voluto ribadire come sia necessario continuare il progetto, uno dei primi e più vasti d’Italia, e “fare massa critica”, aumentando il numero dei Comuni partecipanti. In vista di Expo, ha ancora sottolineato il Sindaco, si rende quindi fondamentale intervenire compatti nella lotta integrata contro le zanzare.
31/03/2015

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa