Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Elezioni: il candidato dell'opposizione fa un passo indietro

Vertice agitato l'altra sera: Emilio Delucchi, ha lasciato il tavolo. Fuori Lega Nord e Fratelli d'Italia che lanciano accuse. Ma si va verso una fumata bianca
OVADA - Pare aver incassato l’ennesimo stop il cosiddetto “listone”, l’alleanza politica che si opporrà al Partito Democratico, a Rifondazione Comunista e ai “centristi”, in vista delle prossime elezioni. Di certo non ci saranno Lega Nord e Fratelli d’Italia, quest’ultimo gruppo capeggiato da Angelo Priolo tra i più aperti sostenitori dell’iniziativa in fase d’avvio. Ma anche il “candidato in pectore”, Emilio Delucchi (nella foto), attuale direttore del Consorzio Servizi Sociali, ha fatto un passo indietro, non sciogliendo la sua riserva. La sorpresa, quando i giochi sembravano fatti, s’è materializzata nella tarda serata di martedì. “Devo prendere ancora un po’ di tempo per pensarci – ha commentato l’interessato – penso che una risposta definitiva arriverà nel fine settimana”. Già nella mattinata di ieri è partito il lavoro per  ricucire, più che possibile che alla fine ottenga i suoi frutti.

A sostegno della candidatura di Delucchi ci sarebbero, come noto i “fuoriusciti” dall’attuale alleanza “Insieme per Ovada”, Psi, Sel Circolo della Sinistra, Repubblicani e Moderati, per il Centro Destra Forza Italia  e Eugenio Boccaccio, capogruppo di “Fare per Ovada”. Moldo duro il commento di Lega Nord e Fratelli d’Italia dopo la svolta dell’altra sera.

“Le rigidità di Delucchi - dicono gli esponenti dei due partiti - consistono nell'escludere i migliori candidati che le nostre forze possono offrire alla lista civica e nel rifiutare persino soluzioni alternative che abbiamo prospettato. Ciò avviene nonostante abbiamo già concesso molto nell'ambito delle trattative, senza pretendere, per esempio, di scegliere il candidato sindaco fra Delucchi e Giorgio Bricola. Ci dispiace che queste rigidità emergano oggi, a seguito dell'individuazione di Delucchi come candidato sindaco, mentre prima di questa designazione, quando sembrava che fosse Bricola ad essere destinato a tale candidatura, con quest'ultimo si era fatto un percorso costruttivo”.

27/02/2014

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano