Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Tortona

Critiche da opposizione e sindacati alle nuove assunzione decise in comune

Critiche sull'opportunità di nuove assunzione da Pd e rsu Uil, ma parlare di clientele, come nella nota della Uil, appare obiettivamente eccessivo, soprattutto in presenza di procedure concorsuali
 TORTONA  - La decisione dell'amministrazione comunale, in scadenza fra pochi mesi, di indire concorsi pe rsei nuove assunzioni a tempo indeterminato ha fatto discutere e critiche si sono levate da opposizione e sindacati. Le assunzioni non saranno a chiamata diretta e i concorsi si concluderanno dopo la scadenza dell'amministrazione, per cui certi argomenti vengono spenti sul nascere. Non ci saranno superamenti dei tetti di spesa, ma le critiche di opportunità restano. 

Alcune critiche alla scelta di un'amministrazione uscente di provvedere a nuove assunzioni sono state mosse da opposizione e sindacati. Il consigliere Gianluca Bardone (Pd): “Ritengo che approvare un fabbisogno di personale per il triennio 2014/2016 così impattante sugli aspetti organizzativi e, soprattutto, sui già precari equilibri economici dell’ente a pochi mesi dalle elezioni amministrative sia profondamente sbagliato. Chiunque sarà il nuovo sindaco dovrà avere la possibilità di fare le proprie valutazioni ed adottare soluzioni organizzative ed organiche adeguate alle proprie politiche di mandato. Decidere ora chi si dovrà assumere nei prossimi 3 anni preclude queste possibilità ed ingessa il bilancio. Poiché il fabbisogno di personale andrà ad essere approvato dal consiglio comunale unitamente al bilancio di previsione 2014, confido in un ripensamento o nel buon senso dei consiglieri”.

Critica anche l'rsu del Comune di Tortona, insieme alla segreteria provinciale della Uil Fpl Enti Locali "Riteniamo che tale iniziativa sia strumentale alla campagna elettorale e finalizzata a sistemare frettolosamente alcune situazioni lavorative in modo clientelare, come si addice alla tradizione che contraddistingue una certa politica".

Ma di clientele appare difficile si possa parlare, trattandosi di assunzioni concorsuali, come replica il sindaco Masismo Berutti: “Dopo anni di sacrifici finalmente si riescono a inserire professionalità e figure atte a dare maggior servizio ai cittadini. Questa uscita dei sindacati ci pare inopportuna e ancor più inopportuno è l’utilizzo del termine clientelare, soprattutto alla luce dei due passaggi che ci saranno, ovvero il bando di mobilità volontaria e, qualora questo non andasse a buon fine, il bando di concorso pubblico. Inoltre, si può facilmente immaginare che le tempistiche necessarie ad espletare questi passaggi portino a conclusione dei procedimenti ben oltre il termine del mio mandato. Riterrei più clientelare quanto avvenuto in Atm ben prima del mio mandato con assunzioni scarsamente giustificabili mentre in questo caso si vanno a ricoprire delle posizioni funzionali per l’ente. Vorrei che i sindacati smettessero di fare politica e si curassero più degli interessi dei lavoratori”.
28/02/2014
Stefano Brocchetti - redazione@tortonaonline.net

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Mostra veri corpi al Centro Congressi Alessandria
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Uici, cinque posti letto per studenti fuori sede
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Il Decreto Sicurezza spacca gli Enti Locali
Grave episodio a Tortona
Grave episodio a Tortona
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Sindacati in piazza contro il Governo: tagli inaccettabili alle pensioni
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Ex Simple Minds trascinatori della festa di Capodanno
Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano