Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Convenzione Comune-Provincia: un segretario generale per due

La commissione Affari Istituzionali ha presentato la proposta di convenzione tra Palazzo Rosso e Palazzo Ghilini per la "forma associata della funzione di segretario generale". Nessuna spesa in più per il Comune in termini di retribuzione, ma anzi "una opportunità da cui possono derivare economie di spesa e azioni sinergiche...."
 ALESSANDRIA - A separarli è un breve tratto di strada e una piazza, della Libertà. Palazzo Rosso e Palazzo Ghilini, sede della Provincia si uniscono simbolicamente in una figura professionale come quella del Segretario Generale. L'inizio della ripresa delle attività istituzionali del Comune ha portato in aula, nella commissione Affari Istituzionali, una proposta di convenzione tra i due enti per la “forma associata della funzione di segreteria generale”.

Una possibilità che “deriva dal fatto che è vacante in Provincia la funzione di segretario generale” spiega la dirigente di Palazzo Rosso, Legnazzi. Il segretario generale del Comune, Proietti, dovrebbe assolvere quindi alcune funzioni, come l'assistenza agli organi collegiali e la consulenza amministrativa, anche per Palazzo Ghilini. “Ma questo ci costerà di più in termini di retribuzione? - chiede Maurizio Sciaudone dai banchi della minoranza – Perché già si avrà il segretario 'part-time' visto che si aggiungeranno responsabilità in Provincia, la speranza è che questo non vada a danno del Comune sotto un profilo di spesa economica”.

In realtà sembrerebbe una convenzione “volta al risparmio”: non sono previsti aumenti di spesa per l'ente comunale, ma anzi una diminuzione dei costi a carico proprio perché con l'aggiunta di ruolo in Provincia la spesa complessiva verrebbe divisa tra le due istituzioni. Al Comune spetta il 70% del costo, alla Provincia il restante 30%. Come si legge nella bozza di convenzione (della durata di 5 anni) “il Comune di Alessandria e la Provincia ritengono di dover cogliere tale opportunità associativa, dalla quale possono derivare spunti per azioni sinergiche ed economie di spesa”. Insomma un risparmio per entrambe.

Infatti non è previsto per questo “doppio ruolo” un doppio stipendio: per il segretario generale resta invariata la retribuzione mensile lorda percepita per la funzione a Palazzo Rosso (pari a circa 6200 euro lordi mensili) cui per legge si potrà aggiungere per il nuovo incarico in Provincia “un di più al massimo del 25% della voce di stipendio”. Quindi al massimo circa 1500 euro lordi mensili. Questo in linea generale, perchè nel caso specifico della convenzione non è stato ancora indicato il valore effettivo di retribuzione in più. La retribuzione complessiva (che non supera i 100 mila euro nemmeno considerando il nuovo guadagno mensile per l'incarico in forma associata in Provincia) sarà però ora diviso tra i due enti, con una riduzione di costo (visto che altrimenti la Provincia dovrebbe assumere una professionalità a tempo pieno, con maggiore spesa).

Una convenzione con una pluralità di scopi: “raggiungere sinergie tra i due enti, valorizzare l’apporto dei rispettivi Dirigenti, conseguire un risparmio di spesa”. Discorso a parte sarà quello dei “premi” per gli obiettivi raggiunti....che ora saranno doppi, sia in Comune che in Provincia.
24/08/2016

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani