Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Gavi

Con Compareti Gavi vuole diventare forte

Trasparenza, legalità, partecipazione. Sono le parole chiave di Mario Compareti, candidato sindaco per la lista “Gavi sei forte” che il 5 giugno si contrapporrà a quella guidata da Rita Semino. "Il programma elettorale della mia lista è chiaro fin dal titolo", spiega Compareti
GAVI - Trasparenza, legalità, partecipazione. Sono le parole chiave di Mario Compareti [nella foto], candidato sindaco per la lista “Gavi sei forte” che il 5 giugno si contrapporrà a quella guidata da Rita Semino, alter ego del primo cittadino Nicoletta Albano.
"Il programma elettorale della mia lista è chiaro fin dal titolo – spiega Compareti – Gavi ha enormi potenzialità che dovrebbero essere meglio sfruttate, a cominciare dalla fortezza, che potrebbe diventare un polo culturale di interesse regionale, un po’ sul modello del forte di Bard. Servono però grossi investimenti e se sarò chiamato dai cittadini a guidare Gavi mi impegnerò per portare il progetto di rilancio all’attenzione della Regione e del Governo nazionale".
Se dalla riqualificazione del Forte potrebbe arrivare un forte impulso all’economia, lo stesso vale per il "commercio di qualità", visto che "il supermercato di Valle e l’Outlet hanno penalizzato i negozi del centro paese".

C’è poi il capitolo viabilità, "un problema che si trascina da mezzo secolo". Via Mameli è un budello dove si riversa buona parte del traffico diretto nell’alta val Lemme. Compareti è realista e sa che di soldi per realizzare una circonvallazione ne servirebbero molti, forse troppi. "Ma si può pensare anche a soluzioni meno ambiziose e costose, che potrebbero comunque risolvere il problema del traffico nel centro di Gavi".
Sul fronte della sicurezza, che ultimamente a Gavi è stata messa a dura prova da alcuni episodi di violenza e da una raffica di furti nelle abitazioni, Compareti assicura che – se sarà lui a decidere – la caserma dei carabinieri non si sposterà da dove si trova attualmente. "Bisogna anzi potenziare l’organico dell’Arma e dei vigili urbani, e migliorare il sistema di videosorveglianza nelle frazioni".
Un altro punto qualificante del programma di Compareti è l’Enoteca, mai fatta funzionare pienamente: "Deve diventare un centro di promozione di Gavi e del Gavi", insieme alla cantina sociale che rappresenta tanti piccoli produttori.
E poi soprattutto trasparenza in municipio, quella che secondo l’opposizione è mancata in questi anni. La lista “Gavi sei forte” sarà presentata venerdì 27 maggio, alle 21.00, presso la sala dell’asilo Oddone. La lista è composta da Marco Bacigalupi, Umberto Giuseppe Casaril, Gino Covini, Rosella Debernardi, Giulia Felis, Enrico Giuseppe Ghiotto, Carlo Mario Imelio, Mario Giuseppe Marini, Roberta Traverso, Luigi Maria Virgintino e Lorenzo Zerbo.
26/05/2016

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa