Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Comune: bollette arretrate e richiesta di pignoramento. "In pagamento 2 milioni. Ma parte il ricorso"

E' stata la commissione bilancio chiamata a discutere del rendiconto 2017 a fare chiarezza sulla questione "bollette arretrate dell'energia elettrica di Palazzo Rosso per 3 milioni di euro e richiesta di pignoramento della società emiliana fornitrice nel periodo 2014-2016". Ora "2 milioni sono in pagamento questa settimana. Ma faremo un ricorso per gli interessi passivi. Tutto è dipeso dalle migliaia di fatture..."
 ALESSANDRIA - “E' una situazione preoccupante a livello di cifre (soldi) che ci si ritrova e che sono inaspettate e che vanno però pagate”. Queste sono le prime parole dell'assessore al Bilancio Cinzia Lumiera interrogata dal Movimento 5 Stelle durante la commissione sul Rendiconto 2017 (che andrà in Consiglio comunale oggi, ndr) sulla notizia delle “bollette arretrate di energia elettrica per 3 milioni di euro” con una causa intentata dalla società al Comune, con atto di pignoramento se non verranno saldate.

Si tratta di un contratto per la luce dei palazzi comunali del 2014 con una società – Hera – emiliana che si è chiuso nel 2016 lasciandosi dietro uno strascico sostanzioso: 3 milioni di euro di bollette arretrate. Una prima ingiunzione di pagamento (con sollecito) è arrivata a marzo 2018 e solo pochi giorni fa un atto di pignoramento al Comune.

“Sarà mio compito indagare cosa è successo” sono state le parole che l'assessore non ha nascosto. Spiegando anche un po' la vicenda, con l'aiuto del ragioniere capo Antonello Paolo Zaccone. Solitamente si fanno “fatture cumulative” ad una pubblica amministrazione “che ha tutto un processo amministrativo prima di arrivare al reale pagamento, cioè alla liquidazione di quanto dovuto”. Ma Palazzo Rosso sostiene che la ditta emiliana non abbia mai accettato questa modalità, richiesta dagli uffici, e abbia “inondato” il Comune di fatture (“fatture per ogni contatore, che significa 6000-7000 fatture in tre anni di contratto”). Da qui l'accumulo di lavoro nella procedura di registrazione e poi di passaggio per la liquidazione che ha portato ad un mancato pagamento di alcune di queste. “C'è da capire cosa si va a pagare, cosa ancora non è stato saldato e cosa sì” spiega la Lumiera.

Sta di fatto che era già in programma per questo mese, ma entro la prossima settimana saranno pagati alla società emiliana 2 milioni di euro. E poi ne seguirà un altro milione perchè come confermato dal ragioniere capo ci sono ancora fatture da liquidare. La situazione si vuole risolvere, ma ora il problema (oltre già a questo grosso esborso per l'Ente) è quello determinato dagli interessi di mora maturati, “per i quali faremo ricorso” perché non è semplice fare un calcolo di quelli maturati non avendo nemmeno ben chiaro il quadro delle fatture saldate e di quelle non pagate.

I soldi per riuscire a sistemare questa “patata bollente” piovuta dal cielo ci sono a bilancio (già sul rendiconto 2017), ma “il problema di liquidare è l'impatto negativo sulla cassa”, cioè sulle tasche del Comune.
18/05/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria
Mense: nuovo presidio sotto Palazzo Rosso
Mense: nuovo presidio sotto Palazzo Rosso
'GiocALMocca', per la festa finale coinvolti oltre 300 bambini delle scuole alessandrine
'GiocALMocca', per la festa finale coinvolti oltre 300 bambini delle scuole alessandrine
stralessandria2018 le immagini degli stands in piazza
stralessandria2018 le immagini degli stands in piazza
stralessandria2018 le immagini della corsa primo gruppo
stralessandria2018 le immagini della corsa primo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa secondo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa secondo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa terzo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa terzo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo
Casa delle Donne: il Comune dice 3106 volte no
Casa delle Donne: il Comune dice 3106 volte no