Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Saamo: i comuni ripianeranno il disavanzo

Bisogna pareggiare le perdite degli ultimi due anni: quasi 500 mila euro ripartite tra i soci dell'azienda di trasporto. A Ovada spetta il 36% del totale
 OVADA - “Il fatto che la maggioranza dei sindaci sia propensa a ripianare il debito è un segnale chiaro e positivo della volontà di mantenere in vita Saamo”. La risposta di Gianpiero Sciutto, attuale amministratore unico dell’azienda di trasporto locale, è rivolta indirettamente ai sindacati e agli stessi lavoratori a pochi giorni dallo sciopero di quattro ore andato in scena la scorsa settimana. La situazione rimane complessa ma non è vero, a detta dei vertici aziendali, che sindaci e dirigenza assistano senza fare nulla. Ed ora sul piatto c’è anche uno strumento nuovo, quel piano di ristrutturazione di cui da tempo si parla è che è oramai ai dettagli. “Contiene tanti punti - prosegue Sciutto a proposito del documento elaborato dalla genovese Malerba & Partners -: la possibile vendita della vecchia sede della Rebba, il riscatto delle quote Econet, il riassetto del servizio e del personale. Sangue e sudore, ma pure investimenti. Se avrò l’ok dei sindaci, ci confronteremo su tutto coi sindacati. Purtroppo, oggi Saamo è in grave crisi, abbiamo chiuso il 2018 a meno 240 mila euro. È vero, il noleggio sarebbe una risorsa ma servono investimenti che non ci possiamo permettere. Quanto alle attività extra, le cose non sono così facili: Saamo non è un’azienda “in house” (pubblica ndr), per fare altro toccherà partecipare alle gare d’appalto”.

Quel che è certo è che ora i comuni potranno ripianare le perdite. Quasi 500 mila euro che sarebbero ripartite tra i sedici comuni del territorio più Rivalta Bormida e Prasco. La percentuale più ampia è quella che spetta al comune di Ovada con il 36.59%, poco più di 180 mila euro). Ma i sindacati continuano a vedere nelle mosse in atto in queste settimane un’azione propedeutica a una possibile cessione. “Hanno rifiutato un accordo a costo zero, dicendo non era di loro competenza – dice Giancarlo Topino, Cgil – ma è falso. Sembra che Saamo sia scomoda e si voglia smantellarla. Ci giunge voce che i Comuni stiano pure pensando di riscattare le azioni Saamo in Econet: non resterebbe niente”. Non sono bastate le rassicurazioni arrivate nelle scorse settimane dal sindaco Paolo Lantero. Quest’ultimo ha parlato anche dell’azione di ripianamento. “Non faremo altro che applicare i dettami della legge Madia sulle partecipate – dice il sindaco di Ovada, Paolo Lantero - che prevede il ripianamento dei debiti da parte dei soci, ossia i Comuni, per le aziende sottoposte a un piano di ristrutturazione”. Tra le opzioni c’è anche il fondo di riserva accantonato la scorsa settimana con la delibera approvata in consiglio comunale. Quel che è certo è che non si possa andare in questa direzione ancora per molto tempo. Ma all’orizzonte una soluzione strutturale ancora non si intravvede.

 

23/04/2019

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


StrAlessandria 2019
StrAlessandria 2019
'Canapa in Festival' a Borgo Rovereto, le immagini della prima edizione
'Canapa in Festival' a Borgo Rovereto, le immagini della prima edizione
Alessandria-Albissola 3-0, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Albissola 3-0, le foto di Gianluca Ivaldi
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale