Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Tagliolo

Rebibbia: detenute ballano per il Papa sulle note della Matra

Il flash mob è stato organizzato sulle note di "Pope is pop", registrata negli studi di Tagliolo con la supervisione di Gabriele Massa, e ha coinvolto 50 danzatrici di diverse nazioni e religioni
TAGLIOLO - Senza barriere di nazionalità, né religione. Ha solide radici ovadese il flash mob andato in scena l’altro giorno persso il carcere di Rebibbia e dedicato a Papa Francesco. Detenute di religione cattolica, ortodossa, musulmana, buddhista (ed atee) e di diversa provenienza geografica albanesi, bosniache, brasiliane, bulgare, canadesi, cilene, filippine, italiane, liberiane, nigeriane, peruviane, portoghesi, rumene, tanzaniane hanno ballato tutte assieme sulle note della canzone realizzata a Tagliolo negli studi dell’associazione Culturare Matra. “Ci siamo occupati – conferma Gabriele Massa, tecnico del suono – della registrazione, del mixaggio e del master della canzone. L'evento, che è inserito nell'iter pedagogico-trattamentale che la Casa Circondariale Femminile del Carcere di Rebibbia realizza verso le proprie detenute, si è aperto con una conferenza stampa condotta dalla direttrice del carcere Ida Del Grosso e Igor Nogarotto l'autore della canzone "Pope is pop" e responsabile del progetto. Il brano – prosegue Massa – in queste ore è suonato da moltissime radio e televisioni italiane, anche dai network, RAI 1/2/3 SKY Vaticano. E la cosa non può che farci sapere”. Le detenute che hanno ballato sono state circa 50, di varie nazionalità. Con loro ha danzato una delegazione di 10 "Poppers", movimento che da marzo scorso realizza flash mob per Papa Francesco, 'attività' che durerà durante tutto il Giubileo.

31/10/2015
Redazione - ovadese@alice.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Operazione Borderline
Operazione Borderline
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Per un'Europa senza muri: presidio e corteo per una cultura dell'accoglienza e dell'integrazione
Per un'Europa senza muri: presidio e corteo per una cultura dell'accoglienza e dell'integrazione
Alessandria-Genoa 0-4. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Genoa 0-4. Le foto di Gianluca Ivaldi
Maltrattamenti e insulti in una scuola dell'infanzia: il video che incastra le due maestre
Maltrattamenti e insulti in una scuola dell'infanzia: il video che incastra le due maestre
Ponti Alessandrini: per non piangere domani su ciò che andava fatto ieri
Ponti Alessandrini: per non piangere domani su ciò che andava fatto ieri
Ponte Tiziano: la crepa sul terrapieno
Ponte Tiziano: la crepa sul terrapieno
Teatro Comunale e Caffè Marini, cresce il degrado
Teatro Comunale e Caffè Marini, cresce il degrado
L'ex mercato coperto di via San Lorenzo tenta la rinascita
L'ex mercato coperto di via San Lorenzo tenta la rinascita