Sei in: AlessandriaNews / Ovada / Elettrosmog: il Comune cerca nuove vie contro l'antenna Wind - 23/09/2012
Ovada

Elettrosmog: il Comune cerca nuove vie contro l'antenna Wind

Situazione analizzata l'altra sera in commissione: accelerare sul piano di localizzazione in vista del termine imposto dal Tar
Versione stampabile Stampa  |   Invia articolo a un amico Invia   |   Scrivi alla redazione Scrivi
 Si torna a parlare della vicenda Wind – Comune, della sentenza del Tar che ha dato a Palazzo Delfino 60 giorni di tempo per motivare il diniego alla multi nazione per l’installazione della mega antenna in corso Saracco. Ad occuparsene l’altra sera la commissione consigliare: “Abbiamo discusso – spiega l’assessore all’Ambiente, Paolo Lantero (nella foto) – delle misure da prendere. In particolare è necessario stringere i tempi con il piano di localizzazione nella speranza d’avere in mano una carta in più da giocare”. Il Tribunale, nel dispositivo, imponeva di portare motivazioni più specifiche allo stop imposto rispetto a quelle presentate in una battaglia che va avanti da un anno e mezzo. Prima della riunione, presenti consiglieri della maggioranza e dell’opposizione, sono stati sentiti anche i membri del comitato sorto proprio per opporsi alle manovre di Wind.

“Ci è stato chiesto di riconsiderare la questione delle distanze tra l’impianto, il fiume e la sede della ferrovia – aggiunge Lantero – Lo faremo anche se le cose sono già state fatte in modo estremamente accurato”. Il 7 marzo è poi prevista la discussione nel merito del ricorso. 

23/09/2012


 
blog comments powered by Disqus

Facebook

Nasce una "Zona 30" in via Gajone

Ovada | Un'ordinanza permanente da oggi regola la viabilità nel complesso di villette accanto alle Cappellette. Istituiti quattro attraversamenti pedonali

"Subito i fondi per il territorio e tempi certi per i risarcimenti"

Roma | Lo chiede al governo la parlamentare Cristina Bargero in un ordine del giorno dalla Camera. Intanto il consigliere regionale Walter Ottria punta il dito sui costi dello smaltimento dei rifiuti da alluvione ("paradossale che i Comuni li debbano pagare") e chiede più attenzione per la val Grue e la val Curone.

Halloween ovadese: negozi alla riscossa

Ovada | Sono 110 gli esercenti che hanno deciso di aderire all'iniziativa nata e sviluppatasi su Facebook. Dalle 15.00 alle 19.00 di venerdì 31 ottobre si potrà fare "Dolcetto o scherzetto?"

Montaldo: una domenica dedicata al tartufo

Montaldo | Dalle 10 alle 20 la terza edizione della Fiera con il prezioso tubero in mostra, degustazioni di tanti prodotti tipici e banchetti di piccolo artigianato locale

Ballo: gli ovadesi scendono in pista

Ovada | Il fenomeno coinvolge un po’ tutte le classi di età: i ragazzi seguono corsi che propongono balli e coreografie; gli adulti riscoprono piaceri dimenticati…

Multimedia

  • Celebrazioni per il bicentenario dell'Arma dei Carabinieri

    Celebrazioni per il bicentenario dell'Arma dei Carabinieri

  • 18esimo Torneo della Pace - Secondo Trofeo Internazionale Universitario CUSPO di Taekwondo

    18esimo Torneo della Pace - Secondo Trofeo Internazionale Universitario CUSPO di Taekwondo

  • CIA, Ameglio: Agricoltura, occorre fare rete per costruire un futuro

    CIA, Ameglio: Agricoltura, occorre fare rete per costruire un futuro

  • Taekwondo: torna il Torneo della Pace - Trofeo Internazionale Universitario Cuspo

    Taekwondo: torna il Torneo della Pace - Trofeo Internazionale Universitario Cuspo

  • Bettole di Pozzolo, incendio in autostrada /1

    Bettole di Pozzolo, incendio in autostrada /1

  • Bettole di Pozzolo, incendio in autostrada /2

    Bettole di Pozzolo, incendio in autostrada /2

  • Cantiere Aipo su Rio Loreto

    Cantiere Aipo su Rio Loreto

  • Alexala, Guglielmero: turismo, cultura e territorio sono fonte di occupazione

    Alexala, Guglielmero: turismo, cultura e territorio sono fonte di occupazione

  • All'interno del carcere di San Michele

    All'interno del carcere di San Michele

  • Mobilità sostenibile: iniziamo dai bambini

    Mobilità sostenibile: iniziamo dai bambini

Seguici su...
Facebook Twitter Flickr YouTube