Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cremolino

Cremolino: Coppa Italia avara di soddisfazioni

Biancazzurri eliminati dopo due sconfitte nette contro il Solferino e il Castellaro. Decisiva la prima sfida in cui è mancato il necessario cinismo nei momenti decisivi
CREMOLINO - Non memorabile l’apparizione del Cremolino alla fase finale della Coppa Italia di tamburello open 2017. La squadra del direttore tecnico Bavazzano non accede alla semifinali dopo aver perso entrambe le gare contro Solferino e i campioni d’Italia del Castellaro. Contro la squadra di Beltrami è finita 13-9 una sfida dai due volti, controllata in lungo e in largo dai lombardi fino all’11-2 e poi fattasi più equilibrata, complice un calo di concentrazione della formazione guidata da Stefania Mogliotti. Castellaro che nel corso della gara ha fatto esperimenti, buttando dentro anche giocatori meno utilizzati come Ghizzi e Gasperetti. L’eliminazione di fatto era arrivata nella sfida precedente, persa da Briola e compagni 13-2 contro il Solferino. Un illusorio vantaggio al primo gioco, poi una serie di undici punti conquistati dagli avversari. Il Cremolino ha lottato ma ha sempre pagato dazio con errori non provocati nei sette parziali arrivati sul 40-40. Mantovani che accedono alle semifinali con il già citato Castellaro, il Cavaion e la Cavrianese.

12/08/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Sentiero 403: sul Monte Tobbio partendo da Voltaggio
Sentiero 403: sul Monte Tobbio partendo da Voltaggio
Sentiero 273: da Grondona a Persi attraversando la valle Spinti
Sentiero 273: da Grondona a Persi attraversando la valle Spinti
Sentiero 260: da Pertuso a Roccaforte attraversando la val Borbera
Sentiero 260: da Pertuso a Roccaforte attraversando la val Borbera
Salernitana-Alessandria, il dopo partita
Salernitana-Alessandria, il dopo partita
Sentiero 245: sul Monte Antola partendo dalla val Borbera
Sentiero 245: sul Monte Antola partendo dalla val Borbera
Sentiero 200: sul Monte Giarolo partendo dalla val Borbera
Sentiero 200: sul Monte Giarolo partendo dalla val Borbera
Sicurezza, immigrazione e disabilità: intervista all'assessore Alessandro Rolando
Sicurezza, immigrazione e disabilità: intervista all'assessore Alessandro Rolando
Piazze affollate per gli eventi dell'estate alessandrina
Piazze affollate per gli eventi dell'estate alessandrina
Monica Massone, il teatro e lo spettacolo Solo una vita
Monica Massone, il teatro e lo spettacolo Solo una vita
Riccardo Bellini e Benedetta Pallavidino, vincitori del premio Ferrero 2015, parlano della nuova edizione
Riccardo Bellini e Benedetta Pallavidino, vincitori del premio Ferrero 2015, parlano della nuova edizione