Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Calcio: Ovadese a Ponti, la Capriatese torna al Geirino

Ultima apparizione casalinga nella regular season per il Mornese, mentre l'ASD Calcio Ovada attende l'ex Ajjor. In Prima la Silvanese cerca gloria a Libarna, la Pro Molare testa le ambizioni salvezza della Castelnovese.
OVADA - E' tempo del rush finale per i campionati di Prima e seconda categoria. I primi a lanciare il guanto di sfida alle due rivali in ottica play-off è l'Ovadese, attesa dal confronto esterno con il Ponti. Inutile dire che l'obiettivo sono i tre punti per consolidare la piazza d'onore alle spalle della Gaviese. Con la vittoria, inoltre, anche il Mornese (51 punti anche per i viola, attesi dal "facile" confronto interno con la Boschese) potrebbe avere un minimo di pressione. Sicuramente ne ha un po' la Capriatese, prossima al ritorno al Geirino dopo il successo del mese scorso contro i ragazzi di Monteleone. Stavolta l'avversaria sarà l'ASD Calcio Ovada, allenata fino a pochi mesi fa da Samir Ajjor (che ha lasciato proprio dopo la promozione in Seconda). Rfilettori puntati su due squadre speculari e reduci da risultati positivi. Ad ogni modo la Capriatese deve recuperare tre punti al duo di inseguitrici della regina del torneo.

Giochi ancora aperti, invece, in Prima. Nessuna formazione dell'Ovadese lotta per il vertice, ma la Silvanese crede ancora nei play-off. La trasferta di Libarna in tal senso dirà molto del destino prossimo dei ragazzi di mister Tafuri. Il successo contro la Luese rappresenta una bella iniezione di fiducia (prima della sosta per Pasqua) in vista di un trittico a cinque stelle di difficoltà. Destino già segnato per la Pro Molare, che incroncerà le spade con i rivali della Castelnovese per la prima volta in questo torneo. All'andata, infatti, complici i problemi societari dei giallorossi, la partita fu persa a tavolino dalla compagine diretta da mister Fontana. I rivali non concederanno nulla, visto che sono in piena lotta per la salvezza. Ma quale miglior occasione per confrontarsi con una realtà di bassa classifica?
21/04/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Arzachena-Alessandria 0-0. Il dopo partita
Arzachena-Alessandria 0-0. Il dopo partita
Arti tra le mani
Arti tra le mani
Alessandria-Prato, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Prato, le foto di Gianluca Ivaldi
Con il Festival Adelio Ferrero quattro giorni di cinema e critica
Con il Festival Adelio Ferrero quattro giorni di cinema e critica
Alessandria-Prato 1-0. Il dopo partita
Alessandria-Prato 1-0. Il dopo partita
Monza-Alessandria 1-1. Il dopo partita
Monza-Alessandria 1-1. Il dopo partita
Alecomics 2017: le splendide foto di Vittorio Destro
Alecomics 2017: le splendide foto di Vittorio Destro
La Polizia vista da vicino, porte aperte per la festa del patrono
La Polizia vista da vicino, porte aperte per la festa del patrono
Sentiero 748: il percorso ad anello sulle cime di Mombello
Sentiero 748: il percorso ad anello sulle cime di Mombello
M5S: strade dissestate di città e sobborghi. Si interverrà?
M5S: strade dissestate di città e sobborghi. Si interverrà?