Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Barletti: otto promossi con ''100'' alla maturità

Tre di questi provengono dalla Valle Stura, a fronte dei 111 alunni che si sono sottoposti alle tre prove scritte e agli orali. Due, inoltre, hanno ricevuto la lode, che impreziosisce ulteriormente un risultato già di per sé invidiabile

OVADA - Sei hanno conseguito il massimo dei voti al termine di un percorso scolastico tra i banchi del liceo scientifico "Pascal". Due, invece, si sono specializzati nella "variante" Scienze Applicate. Sono otto in totale gli alunni dell’Istituto Superiore “Barletti” di Ovada che hanno superato l'esame di maturità con il tanto atteso "100". Tre di questi provengono dalla Valle Stura, a fronte dei 111 alunni che si sono sottoposti alle tre prove scritte e agli orali. Due, inoltre, hanno ricevuto la lode, che impreziosisce ulteriormente un risultato già di per sé invidiabile. Si tratta di Alessio Villa di Ovada, che ha frequentato la 5^ A, e Sara Finocchiaro (5^ B), entrambi al Pascal. Il primo, calciatore dell'Ovadese Silvanese, si iscriverà ad Ingegneria Energetica al Politecnico di Torino, al termine di una vacanza in Grecia. Non ha ancora sciolto le riserve sul futuro la seconda che, oltre alla passione per la danza - è iscritta alla New Terpsichore di Sara Giacobbe a Rocca Grimalda - proseguirà il cammino formativo in un indirizzo tra Fisica e Scienze dei materiali.

Un altro cento è quello di Riccardo Torrielli di Ovada, già iscritto al corso di Ingegneria Aerospaziale a Torino. Dopo una pausa rigenerativa in Trentino, il giocatore della squadra di basket nel campionato di Promozione con il coach Brignoli ripartirà dal capoluogo piemontese. Futuro a Medicina per Patrizia Oliveri di Campo Ligure, che ama il mare e gli animali. Stessa meta per Niccolò Pastorino di Ovada, che fino allo scorso anno ha suonato pianoforte alla Scuola di musica “Rebora” di Ovada. Il suo concittadino Alberto Olivotti ha le idee chiare sul futuro da attore, visto che recita da anni con Maurizio Silvestri e la compagnia teatrale "Sopra il palco", mentre dovrà scegliere tra Fisica e Matematica dal punto di vista universitario. Infine Clara Pastorino di Campo Ligure farà il percorso inverso a livello di trasporti, visto che frequenterà il corso di Ingegneria Biomedica. Dovrà spostarsi da Ovada, quantomeno da pendolare, anche Michele Parodi, che ha individuato per il futuro Ingegneria Elettrica.

 

10/07/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centauri 2018: primo gruppo
Centauri 2018: primo gruppo
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Mense: presidio sotto palazzo Rosso di lavoratori e sindacati
Mense: presidio sotto palazzo Rosso di lavoratori e sindacati
Inaugurato il progetto Lara: gli amici a 4 zampe entrano in Ospedale
Inaugurato il progetto Lara: gli amici a 4 zampe entrano in Ospedale
Uno sguardo al futuro: undici artisti indagano sul nostro domani
Uno sguardo al futuro: undici artisti indagano sul nostro domani
Inaugurato il nuovo Centro Giovani ai Giardini Pittaluga
Inaugurato il nuovo Centro Giovani ai Giardini Pittaluga
Operazione Black and White dei Carabinieri contro il capolarato
Operazione Black and White dei Carabinieri contro il capolarato
Festival prevenzione e innovazione in oncologia ad Alessandria
Festival prevenzione e innovazione in oncologia ad Alessandria
La visita di Brumotti all'ospedale infantile Cesare Arrigo
La visita di Brumotti all'ospedale infantile Cesare Arrigo
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco