Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
La Pecora Nera

Su e giù

Come sempre, dopo ogni tornata elettorale, si analizzano i risultati ottenuti, barando ovviamente non tanto sulle cifre, quanto sul significato che queste danno se lette con obiettività...
LA PECORA NERA - Un vecchio adagio recita: “La vita è fatta a scale, c’è chi le scende e chi le sale”
Mai come oggi però quella scala è in discesa per molti perché tanti di noi hanno meno soldi in tasca per fare i “grandi di Spagna”, le casse dello Stato sono sempre più vuote e ovviamente la politica non fa eccezione.

Come sempre, dopo ogni tornata elettorale, si analizzano i risultati ottenuti, barando ovviamente non tanto sulle cifre, quanto sul significato che queste danno se lette con obiettività.
Certo, il dato oggettivo che esce dalle urne è che in molti Comuni ha vinto il centro sinistra, mentre in altri è al ballottaggio, con una posizione di vantaggio rispetto agli avversari.
Questo ha fatto esultare Epifani e con lui tutta la vecchia nomenclatura, che può tirare un flebile respiro di sollievo rispetto alla pressione fatta da renziani, civatiani e giovani turchi per creare un nuovo pd.
Sicuramente ha perso la Lega, alle prese oramai con una crisi d’identità.
A Brescia, in quel nord che dovrebbe essere il loro campo di battaglia, dal 2008 al 2013 hanno perso quasi diecimila voti, segno che il dopo Bossi stenta ancora a far breccia nei cuori padani.
Altrettanto certamente ha “non vinto” il Movimento 5 Stelle, in parte perché, come ha detto Grillo, gli italiani hanno deciso di votare il peggio o più semplicemente di non votare loro.
Male anche il pdl, che dimezza il proprio consenso un po’ ovunque, arrivando al crollo di Roma, dove passa da quasi 560mila voti presi nel 2008 a poco più di 195mila ottenuti lo scorso fine settimana.
Però tutti i giornali si sono concentrati sul fantomatico crollo dei 5 Stelle, complici anche di un tiro al piccione mediatico di ben rara intensità…
Era prevedibile che dopo tutte le polemiche sulla diaria, su Crimi che ronfa in Parlamento e con la brutta figura dei pentastellati durante il confronto in streaming con Letta, la gente meno convinta cambiasse idea e, come ho scritto prima, Grillo non ha certo di che gioire rispetto alle politiche di qualche mese fa, ma direi che il risultato pessimo l’ha fatto tutto il sistema “politica”.
Notoriamente le amministrative sono un tipo di votazione che coinvolgono molto di più i cittadini, ebbene al voto è andato solo il 62,38% degli aventi diritto, contro il 77,16 delle precedenti amministrative.
Ancora peggio Roma, dove è andato alle urne poco più di un elettore su due: solo il 52,80%.
Berlusconi è stato uno dei pochi a dichiararsi preoccupato di questa astensione e fa bene, perché in pratica chiunque vincerà a Roma, sarà ben poco legittimato se non è riuscito a convincere metà degli abitanti.
Epifani che festeggia, a Roma ha bruciato più di 250mila preferenze, in pratica dimezzando il proprio bacino di voi; il pdl, come ho scritto sopra, ne ha persi oltre 360mila, mentre Grillo, alla sua prima elezione “capitale”, partendo da zero ne ha presi 130mila (alla faccia del crollo!).
Il segnale è chiaro: elezione dopo elezione, scandalo dopo scandalo, la gente è stufa di questo ciarpame.
Anzi se vogliamo è peggio, perché non va nemmeno più a votare per protesta.
Del resto come dar loro torto?
In tre mesi non sono nemmeno riusciti a fare un nuovo Presidente della Repubblica, riusciranno almeno a cambiare la legge elettorale?
 
1/06/2013
Ermanno Cecconetto - redazione@alessandrianews.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa