Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
La pecora nera

Primarie Pd: davvero sono state un successo?

L’esito delle primarie del Pd per il futuro candidato Sindaco di Novi è stato abbastanza prevedibile e alla fine gli elettori del centro sinistra hanno preferito l’usato sicuro piuttosto che affidarsi al nuovo che avanza, sebbene non ci fosse proprio molto di nuovo in questa competizione.
OPINIONI - L’esito delle primarie del Pd per il futuro candidato Sindaco di Novi è stato abbastanza prevedibile e alla fine gli elettori del centro sinistra hanno preferito l’usato sicuro piuttosto che affidarsi al nuovo che avanza, sebbene non ci fosse proprio molto di nuovo in questa competizione.

Tutti e tre i partecipanti alle primarie, infatti, sono amministratori noti e non certo persone di primo pelo, ma del resto le regole non permettevano ai novellini di turno di partecipare. Per carità potevano partecipare tutti, ma il vincolo di dover raccogliere firme tra gli iscritti del pd rendeva sicuramente più problematico per un “esterno” parteciparvi, mentre internamente i giochi erano belli che fatti.

Le previsioni ante voto sono state confermate: ha vinto Rocchino con la metà dei consensi (897 voti), seguito da Moro (591) e a chiudere il giro Tedeschi (289). Tralascio la polemica sulle tessere fatte all’ultimo minuto, perché è un “giochetto” che c’è sempre stato per tutti i partiti, e mi soffermo  sull’affluenza.

Rocchino ha dichiarato di esser soddisfatto soprattutto per la “grande partecipazione al voto”, mentre in altri comunicati si legge di “ottima affluenza ai seggi”, ma i numeri sono stati davvero così esaltanti?
Le primarie del Pd novese hanno visto partecipare poco più di 1.700 persone e pur avendo fatto votare anche i ragazzini dai 16 anni in su e gli extracomunitari in possesso di permesso di soggiorno (che poi non votano alle elezioni amministrative, perché per la legge italiana non possono), non mi pare proprio questo gran risultato.  

Potrebbe essere un dato entusiasmante se si trattasse di una formazione politica emergente o di un partito minore che non potrebbero contare sulle risorse mediatiche ed economiche del partito democratico, ma per un partito che alle ultime elezioni politiche a Novi Ligure ha preso oltre 4.700 voti mi pare un risultato deludente.

Se poi lo confrontiamo con i voti ottenuti da Robbiano al primo turno nel 2009, si nota che quasi solo un novese su sette ha voluto dire la sua in merito al futuro candidato Sindaco del centro-sinistra (Barbabianca all’epoca totalizzò 7.800 voti). Eppure un tempo le amministrative erano considerate le votazioni più sentite dalla gente in quanto erano elezioni dove i candidati si potevano “toccare con mano”, perché magari li incontravi per strada o al bar; forse i candidati non erano poi così nuovi come si voleva far credere?

Chissà… resta il fatto che sicuramente Muliere avrà da lavorare per recuperare il consenso dei propri elettori, perché se il centro-destra non appare compatto, il Movimento 5 Stelle invece appare più agguerrito che mai e potrebbe giocare un brutto tiro al buon Rocchino. Purtroppo per lui non dovrà lavorare solo sugli alleati ma, stando allo sfogo di Moro, anche su malumori e delusioni interne.

Solo contro il Pd”, così si sfogava su facebook Graziano all’indomani del voto, accusando l’ala renziana di non avergli fatto spazio, preferendogli il giovane Tedeschi. Accuse rispedite al mittente da Germano Marubbi, che rovesciando la frittata, domandava come mai Moro non avesse lasciato spazio ad un giovane al posto di volersi candidare lui stesso.

Beh, alla fine avrebbero comunque perso per 17 voti, perché il risultato delle primarie parla chiaro, ma sicuramente ogni politico ha il diritto di fare un bilancio della propria attività all’interno di un partito e forse Moro nel pd non riscuote tutto questo amore fraterno. A completare il cerchio, lunedì è stato eletto il nuovo coordinatore del partito che, in controtendenza rispetto agli anni scorsi, non è un giovane. Usato sicuro anche per la segreteria:  piacerà la scelta ai simpatizzanti?
Lo sapremo tra qualche mese, ma fossi in Muliere non dormirei sonni molto tranquilli...

 
5/11/2013
Ermanno Cecconetto - ermanno.cecconetto@gmail.com

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa