Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Opinioni

PdL: sarà rinnovamento?

Recentemente mi è capitato di leggere le regole di incompatibilità che Alfano ha pubblicato sul sito ufficiale del partito per lo svolgimento dei congressi provinciali. 
Salta subito all’occhio come le limitazioni siano parecchie, soprattutto a livello locale
Recentemente mi è capitato di leggere le regole di incompatibilità che Alfano ha pubblicato sul sito ufficiale del partito per lo svolgimento dei congressi provinciali. 
Salta subito all’occhio come le limitazioni siano parecchie, soprattutto a livello locale. 
Infatti oltre ai membri del governo, al presidente, assessori e capogruppo regionale, si includono nella lista di incompatibilità sia presidente, assessori e capogruppo provinciale,
sia sindaco, assessori e capogruppo del Comune capoluogo e i Sindaci dei Comuni con oltre 15mila abitanti.
 Inoltre si indicano come incompatibili sia i dipendenti del partito che i membri dei consigli di amministrazione di società o aziende a partecipazione statale, regionale o territoriale.
 In pratica restano fuori solo i consiglieri regionali, provinciali e comunali e i parlamentari.

Se posso esser d’accordo sul gruppone di presidenti, assessori e capigruppo, meno lo sono nel tagliar fuori dai giochi i consiglieri di amministrazione e i dipendenti di partito, proprio perché grazie al loro ruolo credo che abbiano molto più tempo da dedicare al territorio rispetto agli altri.
 Soprattutto rispetto a parlamentari e consiglieri regionali.
In fondo se le regole di incompatibilità sono nate per evitare l’accumulo di cariche e quindi la cattiva gestione dei molteplici ruoli assunti, perché non estenderle anche a chi spesso è lontano dal territorio, dato l’impegno che dovrebbe esser chiamato a mettere nell’esercizio del proprio mandato?

Sembra quasi un voler rinnovare, ma non troppo, mantenendo comunque un controllo dall’alto delle sezioni provinciali e delle grandi città. Parlando poi della nostra provincia, sarà interessante capire se i mugugni latenti di questi mesi si concretizzeranno in una proposta alternativa o se alla fine sarà un finto maquillage, per il quieto vivere…
 Da tempo il Pdl avrebbe dovuto cambiare rotta, e seguire una linea politica molto diversa da quella adottata fino a oggi.
 A cominciare dal rapporto con gli alleati, che specialmente ad Alessandria sembrano volersi defilare prima delle elezioni, senza che nessuno, salvo poche eccezioni, abbia messo bene in chiaro il concetto di “coalizione di governo”.
 Che non è “se va bene siamo bravi, se va male sei cattivo”.
Passando poi per un maggiore coordinamento del territorio: vedere, per esempio, esponenti locali del Pdl manifestare in piazza contro i tagli regionali sulla sanità è apparso grottesco.
 Non tanto perché un Sindaco non possa manifestare il proprio dissenso (sebbene oramai sia di moda), quanto perché dovrebbe essere informato per tempo dal suo partito di quanto sta accadendo in Regione o in Provincia e non mi pare che questa azione di informazione sia stata efficace. 
Infine è giunto il momento di dar spazio a qualche volto che sia davvero nuovo (e non un semplice “alter ego” di chi già c’è), che magari porti in campo idee nuove, per dimostrare che, a differenza di altre “minestre riscaldate” che vediamo nella politica cittadina e provinciale, il Pdl è capace di cambiare e ha le persone per farlo. 
Altrimenti sarà l’ennesima delusione.
29/12/2011
Ermanno Cecconetto - redazione@alessandrianews.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani