Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Giacomo Balduzzi (Quarto Polo): "scelte unitarie e utili per la città"

Il Capolista della lista Quarto Polo per Oria Trifoglio, lancia un appello all'unitá interna della coalizione e apre ad un confronto programmatico con gli schieramenti in ballottaggio. Attendendo che lo accolgano, ci si domanda - forse inutilmente - con quale dei due esista più naturale affinità
ALESSANDRIA - Il Capolista della lista Quarto Polo per Oria Trifoglio, Giacomo Balduzzi, lancia un appello all'unitá interna della coalizione e apre ad un confronto programmatico con gli schieramenti in ballottaggio.
Attendendo che lo accolgano, ci si domanda - forse inutilmente - con quale dei due esista più naturale affinità.
In qualità di candidato alle scorse elezioni come sostenitore di Oria Trifoglio Sindaco e capolista del Quarto Polo, sento il dovere di esprimere pubblicamente quanto già dichiarato durante l’incontro dei candidati del Quarto Polo, tenutosi il 16 giugno scorso alla “Casa di Quartiere”. Penso che il Quarto Polo abbia dimostrato, nel corso della campagna elettorale, di avere al proprio interno idee e competenze da spendere per il bene della città. Per questo credo sia importante assumere una posizione forte, coerente e unitaria, in vista del prossimo ballottaggio. Il percorso intrapreso da alcuni cittadini insieme a Oria Trifoglio, premiato alle urne domenica scorsa, ha ottenuto un risultato senza precedenti per una lista civica nata da pochi mesi e senza partiti alle spalle. Per questo credo che oggi abbiamo la responsabilità di capire se ci sono le possibilità di influire in modo significativo sull'azione della futura amministrazione. Dobbiamo assumerci fino in fondo questa responsabilità e aprirci a un confronto trasparente con chi si candida a prendere la guida del governo municipale nei prossimi cinque anni. La libertà di voto è un valore importante, ma non basta per una forza politica che ha presentato un programma concreto e ambizioso, apprezzato da oltre 5.000 elettori ed elettrici. Su questo programma dovremo basare il confronto con le altre forze politiche e le nostre scelte future. Per questo mi auguro che ci sia ancora modo di rivedere le reciproche posizioni e raggiungere un’intesa unitaria, che possa premiare adeguatamente gli sforzi compiuti in questi mesi e soprattutto le attese di tanti elettori che si aspettano un segnale forte, coraggioso e unitario.
17/06/2017
Giacomo Balduzzi - già candidato e Capolista del Quarto Polo per Oria Trifoglio Sindaco - redazione@alessandrianews.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Sentiero 413: sul Monte Pracaban partendo dalle Capanne di Marcarolo
Sentiero 413: sul Monte Pracaban partendo dalle Capanne di Marcarolo
Sentiero 403: sul Monte Tobbio partendo da Voltaggio
Sentiero 403: sul Monte Tobbio partendo da Voltaggio
Sentiero 273: da Grondona a Persi attraversando la valle Spinti
Sentiero 273: da Grondona a Persi attraversando la valle Spinti
Sentiero 260: da Pertuso a Roccaforte attraversando la val Borbera
Sentiero 260: da Pertuso a Roccaforte attraversando la val Borbera
Salernitana-Alessandria, il dopo partita
Salernitana-Alessandria, il dopo partita
Sentiero 245: sul Monte Antola partendo dalla val Borbera
Sentiero 245: sul Monte Antola partendo dalla val Borbera
Sicurezza, immigrazione e disabilità: intervista all'assessore Alessandro Rolando
Sicurezza, immigrazione e disabilità: intervista all'assessore Alessandro Rolando
Piazze affollate per gli eventi dell'estate alessandrina
Piazze affollate per gli eventi dell'estate alessandrina
Monica Massone, il teatro e lo spettacolo Solo una vita
Monica Massone, il teatro e lo spettacolo Solo una vita
Riccardo Bellini e Benedetta Pallavidino, vincitori del premio Ferrero 2015, parlano della nuova edizione
Riccardo Bellini e Benedetta Pallavidino, vincitori del premio Ferrero 2015, parlano della nuova edizione