Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Opinioni

Balduzzi e Filippi bisticciano: e il partito?

Balduzzi e Filippi bisticciano? Secondo i titoli cubitali dei media locali si direbbe di sì. Peccato, perché non è da ora che delle difficoltà interne ad una coalizione, ne approfitta la coalizione opposta, anche senza suoi meriti
E dunque, e nel caso nostro, delle beghe interne al centro/sinistra traggono vantaggio i millantati meriti (?!) del centro/destra.

Tutto questo è tanto più vero se si considerano le personalità dei contendenti. Balduzzi sta svolgendo il suo ruolo di ministro della salute con dignitosa attenzione ai problemi che gli sono prospettati; inoltre (e forse anche più) riesce ad esprimere una taratura politica assolutamente ragguardevole. Ministro tecnico, ma coerente ad una specifica tradizione che è quella, che gli è universalmente riconosciuta, del cattolicesimo democratico, ne ha espresso e ne esprime uno degli aspetti più congrui, tanto che la pubblicistica laica sottolinea la sua destrezza nel non coinvolgerela Chiesanel conflitto di parte; per i tempi, si tratta di merito singolare.
Filippi non ha certo demeritato come presidente della Provincia, tanto che gli elettori lo hanno riconfermato nella carica, nonostante la parte avversa si sia illusa di avergli contrapposto dei “cavalli di razza”.

E dunque il loro dissenso fa male: a loro, alla coalizione di centro/sinistra ed infine al nostro territorio; tanto più vero quando il motivo dichiarato della “rissa” si riduce ai tagli alla spesa, dei quali farà spesa il cittadino.

Da qualche tempo però, una vocina insistente e “maliziosa”, mi va prospettando i veri motivi (o ritenuti tali) del contendere; peraltro questi motivi sono oggi suggeriti anche dai vari organi della stampa locale. I due contendenti chiedono il primato dell’appoggio politico per un seggio parlamentare, in vista delle prossime elezioni.

Sinceramente mi riesce strano che una contesa tanto ragionevole quanto democratica debba sortire effetti così evidentemente surrettizi. Meglio, mi sembrerebbe strano, se non ponessi attenzione al fatto che siamo di fronte ad una delle tante conseguenze negative della latitanza dei partiti e, in questo caso, del maggiore partito della coalizione di centro/sinistra.

Mi chiedo infatti se non debba essere il partito a decidere di queste questioni, ovviamente tenendo presenti le personalità a confronto, il loro percorso politico e la loro disponibilità al servizio; soprattutto quando due protagonisti, entrambi espressione del cattolicesimo democratico, di tradizione sturziana, pongono l’idea e la realizzazione del servizio a fondamento dell’attività politica. Mi chiedo se non debba essere il partito il luogo della presenza del cittadino e della sua attività per determinare la politica nazionale e per scegliere i protagonisti capaci di rappresentarla.

Mi chiedo. Purtroppo, almeno per ora, il partito in genere, ma anche quello in cui mi ostino a riporre le mie speranze (sempre ultime a morire!) è come l’araba fenice, la quale parafrasando “…che ci sia ognun lo dice, come sia nessun capisce”.
 
[Dal blog appuntialessandrini.wordpress.com]
17/07/2012
Agostino Pietrasanta (Appunti Alessandrini) - redazione@alessandrianews.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Case vuote, persone senza casa
Case vuote, persone senza casa