Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Opinioni

Augusto Odone e l’Olio di Lorenzo

Il 25 ottobre 2013 è morto ad Acqui Terme Augusto Odone, un importante economista italiano della World Bank che per lavoro ha lasciato la casa di famiglia a Gamalero ma che per amore della famiglia vi è tornato nel 2010. …

OPINIONI - Il 25 ottobre 2013 è morto ad Acqui Terme Augusto Odone, un importante economista italiano della World Bank che per lavoro ha lasciato la casa di famiglia a Gamalero ma che per amore della famiglia vi è tornato nel 2010. Augusto Odone sarà ricordato in tutto il mondo per l’Olio di Lorenzo perché è stato lui con sua moglie a trovare una terapia per prolungare la vita del figlio Lorenzo, rallentando il decorso della malattia, l’adrenoleucodistrofia (Adl), una rarissima malattia genetica neurologica.

Nel 1984 Lorenzo aveva 6 anni e al ritorno in America dal viaggio presso le isole Comore gli fu diagnosticata l’adrenoleucodistrofia e i medici gli avevano dato un’aspettativa di vita di due anni. I genitori, Augusto e Michaela, decisero di cambiare vita: cominciarono a frequentare le biblioteche scientifiche forzandosi in estenuanti consultazioni. Studiarono fino all’ossessione volumi di cui all’inizio capivano ben poco, poi sempre di più fino a «scoprire» un antidoto a questi devastanti acidi grassi che provocano la distruzione della mielina, che è la guaina che ricopre i nervi. È una miscela di olio di oliva e olio di colza, l’Olio di Lorenzo appunto, utilizzato adesso in tutto il mondo come cura preventiva della adrenoleucodistrofia, capace di ritardarne la comparsa della malattia (ma la comunità scientifica per lungo tempo si è dimostrata scettica finché una serie di studi, l’ultimo nel 2005, ne hanno confermato l’efficacia).

Lorenzo è mancato nel 2008 347992per una broncopolmonite, aveva appena compiuto 30 anni.

La storia di Lorenzo e dei suoi genitori ha ispirato il celebre film “L’Olio di Lorenzo del 1992 con Susan Sarandon e Nick Nolte, regia di Georg Miller, vincitore del premio Oscar nel 1993.

L’Olio di Lorenzo non è una cura che fa guarire della malattia; per l’Adl non esiste ancora una cura motivo per cui Augusto Odone ha fondato il “Progetto Mielina”, una fondazione internazionale senza fini di lucro che ha lo scopo di finanziare la ricerca per trovare il sistema di ricostruire la guaina mielinica del sistema nervoso.

3/11/2013

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Centri sportivi: dalla Giunta la proposta per la ricerca di un partner privato
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Arezzo 2-3. Le foto di Gianluca Ivaldi
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Inaugurato il nuovo laboratorio di chimica organica all'Istituto 'A.Volta'
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Viaggio nel mondo della sicurezza con l'Ispettorato del Lavoro di Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Da Osaka ad Alessandria
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Bimbi in maschera e dolci sorprese per il Carnevale
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: le premiazioni
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Carnevale al Cristo: la sfilata in corso Acqui
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani