Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Serravalle Scrivia

Una notte a Libarna a osservare la Luna, Venere e Giove

Un momento speciale per conoscere la storia di un luogo in un modo particolare, fiabesco e narrativo. Una magica notte con il naso puntato verso il cielo, un percorso studiato appositamente per la Notte dei Musei 2018: a Libarna, area archeologica fra Serravalle e Arquata, appuntamento con l'archeoastronomia e con l'osservazione astronomica del cielo
SERRAVALLE SCRIVIA - Un momento speciale per conoscere la storia di un luogo in un modo particolare, fiabesco e narrativo. Una magica notte con il naso puntato verso il cielo, un percorso studiato appositamente per la Notte dei Musei 2018. La giornata di sabato 19 maggio sarà speciale per l'area archeologica di Libarna con due diversi momenti che narreranno il percorso “Dal disco lunare al telescopio”: protagonista l'archeoastronomia.

Nel pomeriggio, alle ore 16.00 nella sala conferenze di Libarna, si terrà un incontro di approfondimento con l'archeoastronomo Guido Cossard, che illustrerà il “disco di Libarna”, un reperto proveniente dall'area archeologica che si trova fra Serravalle e Arquata e conservato nel Museo Archeologico di Genova Pegli.

Il “disco di Libarna" è un oggetto risalente al I secolo a.C., unico in Europa nel suo genere e catalogato finora come "peso" o strumento di misurazione ponderale; invece, secondo gli ultimi studi condotti da Guido Cossard, esperto di archeoastronomia, in collaborazione con l'Osservatorio astronomico del Righi di Genova e il Museo di Archeologia di Genova Pegli, è un orologio astronomico. La scoperta era stata illustrata lo scorso ottobre al Festival della Scienza di Genova.

La serata sarà interamente dedicata alle osservazioni astronomiche a cura del Gruppo Arquatese Astrofili. Dalle ore 20.30, all'interno dell'area archeologica, saranno allestite quattro postazioni con telescopio che permetteranno di osservare la Luna (illuminata al 24 per cento), Venere (fino alle ore 22.00) e Giove (dalle ore 22.00). Per tutta la serata il Gruppo Arquatese Astrofili condurrà i visitatori attraverso la geografia astronomica, spiegando l'orientamento tra le costellazioni visibili nel cielo.

L'evento di sabato 19 è organizzato in collaborazione con l'associazione Libarna Arteventi, il Gruppo Arquatese Astrofili e il Comune di Serravalle Scrivia, con il supporto della Croce Rossa e della pro loco di Serravalle Scrivia e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria.

Ingresso gratuito. Informazioni: associazione Libarna Arteventi, www.scoprilibarna.it, cell. 340 3475144; area archeologica di Libarna, www.libarna.al.it, tel. 0143 633420.
15/05/2018
Lucia Camussi - l.camussi@ilnovese.info

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
La Notte dei Ricercatori 2018
La Notte dei Ricercatori 2018
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Operazione Borderline
Operazione Borderline
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Per un'Europa senza muri: presidio e corteo per una cultura dell'accoglienza e dell'integrazione
Per un'Europa senza muri: presidio e corteo per una cultura dell'accoglienza e dell'integrazione
Alessandria-Genoa 0-4. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Genoa 0-4. Le foto di Gianluca Ivaldi
Maltrattamenti e insulti in una scuola dell'infanzia: il video che incastra le due maestre
Maltrattamenti e insulti in una scuola dell'infanzia: il video che incastra le due maestre