Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Cit: festa con i bimbi per i bus disegnati, ricordando la maestra Danila

Una "Giornata del trasporto locale" per presentare gli autobus con le fiancate decorate dai disegni dei bambini novesi. Un mezzo sarà dedicato alla memoria di Danila Repetto, la maestra scomparsa ad aprile e amatissima dagli alunni. "Era un esempio per tutti noi", dicono i colleghi



MANIFESTAZIONE RINVIATA A SABATO 30 SETTEMBRE

NOVI LIGURE – Sarà una vera e propria festa del trasporto pubblico quella che si terrà sabato 30 settembre, a partire dalle 17.00. in piazza della stazione a Novi Ligure. «Quel giorno presenteremo ufficialmente gli autobus con le fiancate decorate dai disegni realizzati dai bambini delle scuole elementari novesi», spiega il presidente del Cit Beppe Licata. I bus decorati hanno già iniziato a circolare lunedì, con l’inizio delle lezioni.

La prima “Giornata del trasporto pubblico” vedrà la partecipazione dei bimbi delle scuole novesi. E sarà anche l’occasione per ricordare una figura amatissima dai piccoli alunni, dai genitori e dai colleghi: la maestra Danila Repetto, scomparsa lo scorso aprile a 61 anni. I bambini hanno chiesto e ottenuto che uno dei bus sia dedicato propria alla memoria dell’insegnante. Danila Repetto era stimata dai colleghi e apprezzata dalle famiglie per le sue capacità professionali e le sue qualità umane. «Fino all’ultimo giorno – ricordano – si è impegnata al massimo nel proprio ruolo e nonostante i momenti difficili che aveva attraversato non aveva mai fatto mancare nulla ai propri alunni. È stata un esempio per tutti noi».

Sempre sabato 30 sarà anche presentato alla cittadinanza il nuovo pullman granturismo acquistato dal Consorzio e che servirà per il noleggio, un settore che – dicono dal Cit – è in netta espansione. «Si tratta di un Vdl da 56 posti e lungo circa 13 metri – afferma il responsabile del settore Alberto Moretto – Il mezzo è dotato di tutti i confort, come prese usb in ogni sedile, due schermi per la proiezione di video, toilette, aria condizionata e così via».
13/09/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook

Sentiero 727: da Pieve di San Giovanni al Santuario di Crea
Sentiero 727: da Pieve di San Giovanni al Santuario di Crea
Lo stadio Moccagatta a due settimane dalla riapertura
Lo stadio Moccagatta a due settimane dalla riapertura
Notte dei Ricercatori: edizione da record su cibo, salute e ambiente
Notte dei Ricercatori: edizione da record su cibo, salute e ambiente
Sentiero 615: l’itinerario Valenza - Bassignana - Rivarone
Sentiero 615: l’itinerario Valenza - Bassignana - Rivarone
Alecomics: in Cittadella il festival del Fumetto, dell'Animazione e del Gioco Intelligente
Alecomics: in Cittadella il festival del Fumetto, dell'Animazione e del Gioco Intelligente
Alessandria-Livorno, il dopo partita
Alessandria-Livorno, il dopo partita
Sentiero 577: il percorso degli Alpini di Montechiaro
Sentiero 577: il percorso degli Alpini di Montechiaro
Alla Kouchnerova parla delle innovazione del progetto Lara
Alla Kouchnerova parla delle innovazione del progetto Lara
Si avvia il progetto Lara all'ospedale di Alessandria
Si avvia il progetto Lara all'ospedale di Alessandria
Chaves e la Divina Commedia
Chaves e la Divina Commedia