Novi Ligure

Pernigotti, alla Camera arriva la legge. Ma è quella di Fornaro

Sarà presentata oggi la proposta di legge per la tutela dei marchi storici. Non è la "Legge Pernigotti" annunciata dal vicepremier Di Maio, bensì il testo firmato dal deputato ovadese Federico Fornaro con Bersani ed Epifani
NOVI LIGURE – Della “Legge Pernigotti” annunciata dal vicepremier Luigi Di Maio lo scorso 5 gennaio durante la visita all’azienda dolciaria di Novi Ligure ancora non c’è traccia negli atti parlamentari. In compenso oggi, nella sede novese di Mdp in largo Valentina, Federico Fornaro illustrerà la sua proposta di legge sulla salvaguardia dei marchi storici.

Firmata insieme a nomi del calibro dell’ex ministro Pierluigi Bersani e dell’ex leader della Cgil Guglielmo Epifani, la proposta di legge del deputato ovadese prevede la modifica dell’articolo 24 del codice della proprietà industriale, «in materia di salvaguardia dei marchi storici», come recita l’atto ufficiale della Camera.
«L’iniziativa legislativa prende origine dalla vicenda e dalla lotta delle lavoratrici e dei lavoratori della Pernigotti contro la chiusura dello stabilimento di Novi Ligure», spiega Fornaro, capogruppo di LeU a Montecitorio. Alla presentazione del testo interverrà anche il consigliere regionale Walter Ottria.
25/01/2019
Elio Defrani - e.defrani@ilnovese.info