Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Pozzolo Formigaro

Marcegaglia ancora in bilico

Previsto per il 15 luglio l'incontro tra azienda e sindacati. Spiega il direttore Risorse umane, Maurizio Dottino: 'Dei 72 dipendenti, 19 sono stati assunti da Builtech. Per i restanti valuteremo chi potra' essere accompagnato alla pensione ed eventuali incentivazioni'
POZZOLO FORMIGARO - È iniziato questo mese il trasferimento dei dipendenti dello stabilimento Marcegaglia di Pozzolo, dal ramo Spa a quello Builtech, in seguito allo spostamento delle 2 linee di produzione dei tubifici nella sede di Gazoldo degli Ippoliti.

L’accordo definito in primavera tra l’azienda e i sindacati, ha portato a risultati che eviterebbero i licenziamenti sugli esuberi. Chiusi i tubifici di Pozzolo, Marcegaglia sta puntando all’incremento produttivo dei pannelli per portoni sezionali, sia per uso industriale che civile. Attualmente la forza lavoro totale è di 76 persone, tra operai e impiegati e dirigenti.

“Abbiamo stabilito l’accordo che è stato approvato al 75% dall’assemblea, siglato dalle 3 organizzazioni sindacali – specifica il direttore Risorse umane, Maurizio Dottino. - Pertanto stiamo dando attuazione agli spostamenti per gestire il personale dopo la sospensione della produzione dei tubi. Il riassorbimento avverrà comunque attraverso varie fasi. Prima di tutto stiamo attuando una politica di “internalizzazione”. Ciò significa che in passato alcune lavorazione venivano delegate a ditte esterne, mentre oggi, proprio per evitare licenziamenti, sono affidate ai nostri dipendenti. In particolare le 3 linee di taglio”. Tuttavia rimangono da definire le posizioni di 72 dipendenti del ramo “Marcegaglia Spa”.

“Dei 72, 19 dipendenti sono già stati assunti da Builtech – prosegue Dottino. – La posizione dei restanti la definiremo in un incontro con i sindacati, il 15 luglio, per valutare chi potrà essere accompagnato alla pensione. Siamo fiduciosi che la completa attuazione del programma avverrà in un’atmosfera serena e costruttiva. Per coloro che non potranno seguire il percorso verso la pensione, pensiamo a incentivazioni che varieranno in funzione del numero di esuberi finale che emergerà dall’incontro”.

 
11/07/2013
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook

Meningite a scuola, scatta la profilassi per 45 bambini

Serravalle Scrivia | Un'insegnante di Serravalle Scrivia sarebbe stata colpita dall'infezione e per i suoi alunni è scattato il protocollo di sicurezza. Aule e uffici sono stati sottoposti a un processo di disinfezione. L'istituto è comunque regolarmente aperto. Il preside ai genitori: "Segnalate eventuali patologie correlate nei vostri nuclei famigliari"

Ilva, doccia fredda per i camionisti in presidio da oltre 10 giorni

Novi Ligure | Fumata nera al vertice convocato ieri al ministero per discutere dei pagamenti dovuti alle aziende dell'indotto. "Noi da qui non ci muoviamo", è la replica degli autotrasportatori novesi che da 12 giorni sono davanti ai cancelli dello stabilimento di strada Boscomarengo, giorno e notte. Oggi il dossier Ilva arriva in commissione al Senato

Novese, settore giovanile in subbuglio per i ritardi nei rimborsi

Novi Ligure | Allenatori e personale amministrativo del vivaio della Novese hanno mandato un ultimatum alla società sportiva, chiedendo il pagamento in tempi rapidi degli emolumenti arretrati. Poi, al termine di una riunione tesa, è stato trovato un punto di accordo. Una soluzione che "salva" un settore con circa 200 iscritti tra bambini e ragazzi

Giorno della Memoria, proseguono le iniziative

Novi Ligure | Per commemorare il Giorno della Memoria e ricordare lo sterminio del popolo ebraico, il Comune di Novi Ligure ha organizzato una serie di eventi. Fino al 14 febbraio, presso la biblioteca civica, sarà possibile visitare la rassegna bibliografica “Dalla memoria al ricordo”, mentre oggi andrà in scena Brundibàr

Master in Enologia e Marketing ai vertici mondiali

Novi Ligure | Compie dieci anni il master in Enologia e Marketing organizzato dall’università Cattolica in collaborazione con la Casa di Carità di Novi Ligure. E non poteva ricevere regalo più bello di quello arrivato dalla Eduniversal Masters Ranking: il master novese si è piazzato 13esimo a livello mondiale
  • Oneto e Venneri presentano il Carnevale alessandrino 2015

    Oneto e Venneri presentano il Carnevale alessandrino 2015

  • Sportissima, le foto della premiazione

    Sportissima, le foto della premiazione

  • Grigi: la presentazione degli acquisti di gennaio

    Grigi: la presentazione degli acquisti di gennaio

  • Alcune fasi delle indagini e dell'arresto del rapinatore del Cristo

    Alcune fasi delle indagini e dell'arresto del rapinatore del Cristo

  • Mark Cooper - L'Alfiere del paesaggio

    Mark Cooper - L'Alfiere del paesaggio

  • Inga, demolite le parti interessate dal crollo

    Inga, demolite le parti interessate dal crollo

  • Molinari, Lega Nord: Forza Italia ci ha deluso, nessuna alleanza con Ncd

    Molinari, Lega Nord: Forza Italia ci ha deluso, nessuna alleanza con Ncd

  • Ilva, prosegue il blocco dei camionisti

    Ilva, prosegue il blocco dei camionisti

  • I Castelli del Monferrato

    I Castelli del Monferrato

  • Alcune fasi delle indagini e dell'arresto del rapinatore del Cristo

    Alcune fasi delle indagini e dell'arresto del rapinatore del Cristo