Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Pozzolo Formigaro

Marcegaglia ancora in bilico

Previsto per il 15 luglio l'incontro tra azienda e sindacati. Spiega il direttore Risorse umane, Maurizio Dottino: 'Dei 72 dipendenti, 19 sono stati assunti da Builtech. Per i restanti valuteremo chi potra' essere accompagnato alla pensione ed eventuali incentivazioni'
POZZOLO FORMIGARO - È iniziato questo mese il trasferimento dei dipendenti dello stabilimento Marcegaglia di Pozzolo, dal ramo Spa a quello Builtech, in seguito allo spostamento delle 2 linee di produzione dei tubifici nella sede di Gazoldo degli Ippoliti.

L’accordo definito in primavera tra l’azienda e i sindacati, ha portato a risultati che eviterebbero i licenziamenti sugli esuberi. Chiusi i tubifici di Pozzolo, Marcegaglia sta puntando all’incremento produttivo dei pannelli per portoni sezionali, sia per uso industriale che civile. Attualmente la forza lavoro totale è di 76 persone, tra operai e impiegati e dirigenti.

“Abbiamo stabilito l’accordo che è stato approvato al 75% dall’assemblea, siglato dalle 3 organizzazioni sindacali – specifica il direttore Risorse umane, Maurizio Dottino. - Pertanto stiamo dando attuazione agli spostamenti per gestire il personale dopo la sospensione della produzione dei tubi. Il riassorbimento avverrà comunque attraverso varie fasi. Prima di tutto stiamo attuando una politica di “internalizzazione”. Ciò significa che in passato alcune lavorazione venivano delegate a ditte esterne, mentre oggi, proprio per evitare licenziamenti, sono affidate ai nostri dipendenti. In particolare le 3 linee di taglio”. Tuttavia rimangono da definire le posizioni di 72 dipendenti del ramo “Marcegaglia Spa”.

“Dei 72, 19 dipendenti sono già stati assunti da Builtech – prosegue Dottino. – La posizione dei restanti la definiremo in un incontro con i sindacati, il 15 luglio, per valutare chi potrà essere accompagnato alla pensione. Siamo fiduciosi che la completa attuazione del programma avverrà in un’atmosfera serena e costruttiva. Per coloro che non potranno seguire il percorso verso la pensione, pensiamo a incentivazioni che varieranno in funzione del numero di esuberi finale che emergerà dall’incontro”.

 
11/07/2013
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook

Addio al Terzo Valico, il porto di Genova passa l'Appennino

Cronaca | È sufficiente una nuova linea ferroviaria per rilanciare il porto di Genova? Probabilmente no, il vero problema del porto è che non ha più spazio. Pare che si vada verso una soluzione radicale per avvicinare il porto all'Europa. Un avvicinamento fisico e geografico: il porto verrà spostato oltre l'Appennino ligure

Mercatone Uno, è sciopero. L'azienda diserta il vertice di Roma

Serravalle Scrivia | Oggi astensione dal lavoro per tutti i dipendenti dell'azienda romagnola. Presso il punto vendita di Serravalle Scrivia sarà allestito un presidio per protestare contro lo smantellamento dei negozi. In contemporanea, a Roma, si sarebbe dovuto svolgere un vertice al ministero della Sviluppo economico, ma l'azienda non ci sarà

Bondi e Repetti stavolta sono sicuri: dimissioni da Forza Italia

Novi Ligure | I due senatori novesi ufficializzano il passaggio al gruppo Misto di Palazzo Madama. Un mese fa Repetti aveva annunciato di volersene andare dal partito, con una dura lettera al Corriere della Sera. La sera stessa della pubblicazione lei e Sandro erano andati a cena a Arcore e tutto si era sistemato. Ma solo per qualche settimana

Sul Novese, nubi nere sul fronte occupazionale

Novi Ligure | Preoccupazione. Non può che essere questo lo stato d'animo con il quale affrontare le notizie che giungono dalla Pernigotti e dal Mercatone Uno. Nel primo caso, il trasferimento a Parma del magazzino logistico pone interrogativi sul futuro dello stabilimento, mentre i dipendenti del punto vendita serravallese sono sempre più preoccupati per la loro sorte.

Ecolibarna e accordo per la bonifica, la giunta regionale dice sì

Serravalle Scrivia | Si torna a parlare di bonifica del sito inquinato dell'Ecolibarna di Serravalle Scrivia. Lunedì 30 infatti, su proposta dell'assessore Alberto Valmaggia, la giunta regionale ha approvato lo schema di accordo di programma tra ministero dell’Ambiente, Provincia di Alessandria, Comune di Serravalle e Regione
Una soluzione per la nebbia in val Padana
Una soluzione per la nebbia in val Padana
Argentina Taggia-Novese 1-0 (29/03/2015)
Argentina Taggia-Novese 1-0 (29/03/2015)
Acqui-Asti 3-1 (29/03/2015)
Acqui-Asti 3-1 (29/03/2015)
Un giro....per i Baracconi!
Un giro....per i Baracconi!
CNU 2015 - Calcio a 5
CNU 2015 - Calcio a 5
Incontro sul teleriscaldamento organizzato da M5S
Incontro sul teleriscaldamento organizzato da M5S
Libarna vista dagli studenti della 2^A
Libarna vista dagli studenti della 2^A
Bassano Virtus-Alessandria 3-2. Le dichiarazioni del post partita
Bassano Virtus-Alessandria 3-2. Le dichiarazioni del post partita
Bassano Virtus-Alessandria 3-2. Le dichiarazioni del post partita
Bassano Virtus-Alessandria 3-2. Le dichiarazioni del post partita
Bassano Virtus-Alessandria 3-2. Le dichiarazioni del post partita
Bassano Virtus-Alessandria 3-2. Le dichiarazioni del post partita