Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Partito Democratico, in un libro la sua storia dalla nascita alla crisi

Nel 2007 nasceva il Partito Democratico. I fondatori avevano l'obiettivo di realizzare un nuovo modello di partito. A distanza di 11 anni cosa resta di quelle ambizioni? Una possibile risposta in "Il Partito Democratico. Origine, organizzazione e identità", volume di Simone Tedeschi che sarà presentato in biblioteca a Novi Ligure
NOVI LIGURE – Il 14 ottobre 2007, dall’esperienza dell’Ulivo, nasceva il Partito Democratico. I fondatori avevano l’obiettivo di realizzare un nuovo modello di partito più aperto e inclusivo, sviluppare una sintesi tra le diverse tradizioni della sinistra italiana, dare un assetto definito al centrosinistra capace di chiudere la lunga transizione apertasi nel 1993. A distanza di 11 anni cosa resta di quelle ambizioni?

A dare una risposta a questa domanda ci ha pensato Simone Tedeschi, autore del volume “Il Partito Democratico. Origine, organizzazione e identità” che sarà presentato venerdì 4 maggio alle 18.00 presso la biblioteca di via Marconi 66 a Novi Ligure. Tedeschi sarà affiancato dal giornalista Elio Defrani e dal viceministro dell’Economia Enrico Morando. Sarà l’occasione per ripercorrere le tappe salienti della formazione del Pd e per fare il punto sullo scenario emerso dal voto dello scorso 4 marzo.

Il volume di Tedeschi prende in esame il percorso seguito dal Pd lungo tre possibili direttrici: quali sono le ragioni che condussero alla nascita del Partito? Quali modelli ha seguito il suo sviluppo organizzativo? Qual è la sua identità? Una cronistoria, dunque, che si sviluppa nel solco dello studio dei partiti politici dal punto di vista organizzativo, la prima realizzata sul Pd; il linguaggio adottato la rende fruibile anche dai lettori meno esperti di scienze politiche.

Simone Tedeschi, 38 anni, è laureato in Filosofia Politica presso l’Università di Genova. Dal 2007 al 2011 ha collaborato come assistente alla ricerca con gli atenei di Genova e Pavia. Ha conseguito il Dottorato di ricerca in Scienza politica con una tesi sul processo fondativo del Partito Democratico. È stato consigliere comunale a Tassarolo e dal 2009 è assessore nel Comune di Novi Ligure con deleghe alla Cultura (fino al 2014) e, dal 2014 in avanti, al Bilancio, al Patrimonio e ai Tributi. È cofondatore di Edizioni Epoké, la casa editrice di cui è attualmente presidente.
2/05/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Centauri 2018: primo gruppo
Centauri 2018: primo gruppo
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Mense: presidio sotto palazzo Rosso di lavoratori e sindacati
Mense: presidio sotto palazzo Rosso di lavoratori e sindacati
Inaugurato il progetto Lara: gli amici a 4 zampe entrano in Ospedale
Inaugurato il progetto Lara: gli amici a 4 zampe entrano in Ospedale
Uno sguardo al futuro: undici artisti indagano sul nostro domani
Uno sguardo al futuro: undici artisti indagano sul nostro domani
Inaugurato il nuovo Centro Giovani ai Giardini Pittaluga
Inaugurato il nuovo Centro Giovani ai Giardini Pittaluga
Operazione Black and White dei Carabinieri contro il capolarato
Operazione Black and White dei Carabinieri contro il capolarato
Festival prevenzione e innovazione in oncologia ad Alessandria
Festival prevenzione e innovazione in oncologia ad Alessandria
La visita di Brumotti all'ospedale infantile Cesare Arrigo
La visita di Brumotti all'ospedale infantile Cesare Arrigo
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco